Gare

Fondo: De Fabiani sfiora il podio in Val di Fiemme

Francesco De Fabiani conquista un ottimo quarto posto nella 15 km a tecnica classica disputata oggi in Val di Fiemme, ultima gara prima della Final climb di domani che assegnerà il titolo del Tour de Ski. Il valdostano ha fatto una gara tattica, di grandissima intelligenza, mantendosi nel gruppo dei migliori senza buttare troppe energie, per chiudere con un crescendo rossiniano che lo ha portato ad un soffio dal podio, a soli 4 decimi da Matti Heikinen, in una volata che lo riporta di forza fra i più in forma del ranking. Il quarto posto di oggi non lascia rammarichi perché rappresenta la miglior prestazione stagionale per il valdostano, ora pronto per obbiettivi ben più importanti.
La gara è stata controllata da Martin Sundby, che ha tirato a lungo per guadagnare abbuoni e approfittando di una scivolata di Sergey Ustiugov. Sundby è arrivato fino al traguardo in prima posizione con il tempo di 40’40″0, davanti proprio al russo per 2″2. Terzo Heikinen, a 2″8 da Sundby e quarto De Fabiani a 3″2, davanti a Larkov, Dyrhaug, Cologna e Bessmertnykh.
Giandomenico Salvadori conclude al 33/o posto e Maicol Rastelli è 40/o.
E ora, Ustiugov dovrà difendersi dall’attacco di Sundby sul Cermis per la vittoria finale del Tour de Ski. nella generale guida sempre il russo con 1’11″9 su Sundby e 2’04″1 su Cologna. De Fabiani agguanta il decimo posto assoluto a 4’36″9.
Domani la Final climb.

Ordine d’arrivo 15 km TC maschile Val di Fiemme:
1 SUNDBY Martin Johnsrud 1984 NOR 40:40.0
2 USTIUGOV Sergey 1992 RUS 40:42.2 +2.2
3 HEIKKINEN Matti 1983 FIN 40:42.8 +2.8
4 DE FABIANI Francesco 1993 ITA 40:43.2 +3.2
5 LARKOV Andrey 1989 RUS 40:43.3 +3.3
6 DYRHAUG Niklas 1987 NOR 40:43.5 +3.5
7 COLOGNA Dario 1986 SUI 40:43.8 +3.8
8 BESSMERTNYKH Alexander 1986 RUS 40:43.9 +3.9
9 HOLUND Hans Christer 1989 NOR 40:49.9 +9.9
10 HELLNER Marcus 1985 SWE 40:50.3 +10.3
11 GAILLARD Jean Marc 1980 FRA 40:53.6 +13.6
12 BURMAN Jens 1994 SWE 40:54.9 +14.9
13 MANIFICAT Maurice 1986 FRA 40:56.3 +16.3
14 ROETHE Sjur 1988 NOR 40:59.2 +19.2
15 RICKARDSSON Daniel 1982 SWE 41:08.2 +28.2

33 SALVADORI Giandomenico 1992 ITA 42:33.0 +1:53.0
40 RASTELLI Maicol 1991 ITA 43:50.5 +3:10.5

Classifica generale Tour de Ski:
1 USTIUGOV Sergey RUS 2:54:20.2
2 SUNDBY Martin Johnsrud NOR +1:11.9
3 COLOGNA Dario SUI +2:04.1
4 HEIKKINEN Matti FIN +2:32.9
5 MANIFICAT Maurice FRA +2:34.6
6 HARVEY Alex CAN +2:42.5
7 HELLNER Marcus SWE +2:54.5
8 KRUEGER Simen Hegstad NOR +3:51.3
9 DYRHAUG Niklas NOR +4:36.6
10 DE FABIANI Francesco ITA +4:36.9

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment