Gare

Fondo: la Millegrobbe si arrende

Oggi il comitato organizzatore della 35ª Millegrobbe, composto da Team Futura, Apt Alpe Cimbra e Comune di Lavarone ha comunicato ciò che si temeva:  ovvero, la Gran Fondo di 30 chilometri in tecnica classica che avrebbe dovuto svolgersi domenica 22 gennaio è annullata. Non si è infatti rivelata sufficiente la nevicata di giovedì/venerdì scorso per coprire l’intero percorso.  Via libera invece per i campionati italiani Cittadini e Master di sabato 21 gennaio.
«Mercoledì verrà completato l’anello di 2,5 chilometri che sabato ospiterà le gare a cronometro valevoli per i campionati italiani – spiega il responsabile tecnico dell’evento Silvano Berlanda -. Il tracciato sarà percorribile e disponibile per tutti i concorrenti e gli appassionati già nei giorni che precederanno l’appuntamento tricolore».
Il numero degli iscritti agli Italiani Cittadini e Master si sta avvicinando velocemente a quota 100 e nei prossimi giorni sono attese nuove iscrizioni. Tra gli atleti al via ci saranno tutti i portacolori del Team Futura, eccezion fatta per i big del Team Robinsonpetshop che saranno impegnati alla Diagonela, gara valida per il prestigioso circuito Viessmann Classics.
Il programma dei tricolori prevede la disputa di una cronometro in tecnica classica che assegnerà i titoli nazionali Cittadini e Master, con partenza dei primi concorrenti alle 10. Gli atleti delle categorie junior, senior e master copriranno quattro giri del tracciato di 2,5 chilometri, per totali 10 chilometri di gara, mentre due saranno i giri da completare per gli atleti della categoria aspiranti (5 chilometri).

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment