Gare

Fondo: Pellegrino firma il primo podio Azzurro del 2019

Johannes Klaebo ha ancora una volta avuto la meglio sulo nostro pur sempre formidabile Federico Pellegrino. E’ successo questa mattina sulle nevi svizzere della Val Mustair nella prima sprint a tecnica libera dell’anno, la terza tappa del Tour de Ski (ne mancano 4). Il norvegese, che all’inizio di dicembre si era imposto a Davos e pure nella tappa inaugurale di Dobbiaco aveva messo i suoi sci davanti a tutti, ha approfittato di un contatto sulla salita conclusiva fra il campione valdostano e il russo Sergei Ustiugov (terzo al traguardo), con quest’ultimo che ha danneggiato la papera di Pellegrino, impossibilitato a spingere al massimo delle proprie forze nel momento in cui Klaebo si involava verso il traguardo indisturbato. Federico ha limitato i danni con un importante secondo posto che gli vale il ventitreesimo podio della carriera in Coppa del mondo, mentre Klaebo balza in vetta alla graduatoria del torno conm 12″ di vantaggio su Ustiugov.

A passare il taglio è stato anche Francesco De Fabiani, che sta qualificandosi per la fase finale in questo format con una discreta continuità. L’alpino di Gressoney si è fermato nei quarti, ma è quindicesimo in generale e da mercoledì 2 gennaio nella 15 km a tecnica classica di Oberstdorf comincerà a sferrare il suo attacco al podio, nel tentativo di entrare nella top ten. Fuori anzitempo il resto della pattuglia di casa nostra, che perderà dalla prossima tappa come da programma stilato con i tecnici Pellegrino, Stefan Zelger e Enrico Nizzi.

Ordine d’arrivo sprint TL maschile Tour de Ski Val Mustair (Svi):
1. Johannes Klaebo (Nor)
2. Federico Pellegrino (Ita)
3. Sergey Ustiugov (Rus)
4. Richard Jouve (Fra)
5. Emil Iversen (Nor)
6. Sindre Skar (Nor)
7. Alexander Bolshunov (Rus)
8. Dominik Baldauf (Aut)
9. Oskar Svensson (Sve)
10. Roman Furger (Svi)

Gli altri italiani

14. Francesco De Fabiani (Ita)
36. Enrico Nizzi (Ita)
50. Giandomenico Salvadori (Ita)
51. Dietmar Noeckler (Ita)
57. Maicol Rastelli (Ita)
59. Stefan Zelger (Ita)
65. Stefano Gardener (Ita)

Classifica Tour de Ski maschile dopo tre tappe su sette:
1. Johannes Klaebo (Nor) 34’44″1
2. Sergey Ustiugov (Rus) +12″0
3. Alexander Bolshunov (Rus) +25″1
4. Emil Iversen (Nor) +45″6
5. Sindre Skar (Nor) +58″5
6. Richard Jouve (Fra) +1’12″9
7. Federico Pellegrino (Ita) +1’19″4
8. Simen Krueger (Nor) +1’24″2
9. Finn Krogh (Nor) +1’26″2
10. Calle Halfvarsson (Sve) +1’45″5

15. Francesco De Fabiani (Ita) +2’02″8
51. Giandomenico Salvadori (Ita) +3’23″5
53. Dietmar Noeckler (Ita) +3’27″8
57. Stefano Gardener (Ita) +3’35″5
71. Enrico Nizzi (Ita) +4’15″3
72. Maicol Rastelli (Ita) +4’23″6
77. Stefan Zelger (Ita) +4’44″7