Gare

Giochi 2018: Rinvii a raffica?

Dopo l’annullamento e il rinvio a giovedì 15 della discesa maschile (e di conseguenza il superG slitterà a venerdì 16) si spera solo che da oggi non ci siano «raffiche» di spostamenti nel programma. Stamane la sciata libera sulla pista del gigante femminile è stata ritardata di un’ora sempre a causa del vento, la temperatura era di meno 20 (e con il vento, si sa, la percezione è ancora diversa) e le previsioni per domani (la notte in Italia) non sono incoraggianti. E’ già prevista una partenza di riserva in fondo al primo muro, ciò che porterebbe a meno di un minuto la percorrenza della pista, testata nei giorni scorsi con atleti coreani della squadra B in una finta gara con tanto di apripista e ordine di partenza (delle italiane l’unica «iscritta» una fake Brignone, con il numero 7 ): nell’occasione, su pista intera, il tempo dei migliori è stato di un minuto e dieci. Il tracciatore della prima manche sarà Gianluca Rulfi, che non ha intenzione di inventarsi nulla di particolare: «La pista è abbastanza difficile, ha muri ripidi, pochi tratti pianeggianti e dossi molto accentuati: cercherò di non complicare le cose e di dare ritmo da cima a fondo». In questa stagione il responsabile della squadra polivalenti azzurre aveva già tracciato la prima manche del gigante di Sölden, dove Manuela Moelgg aveva fatto il miglior tempo, mentre Bassino e Goggia erano uscite mentre stavano sciando forte (Brignone assente).

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment