Gare

Giovanni Franzoni sfiora il podio nel gigante NorAm di Copper

Un Giovanni Franzoni pimpante sfiora il podio nel gigante di Copper valido per la Coppa NorAm. La vittoria se l’è aggiudicata l’elvetico Thomas Tumler davanti al tedesco Anton Grammel, staccato di 31 centesimi.

Rimonta d’altri tempi per l’americano Luke Winters, solo 14esimo a metà gara, ma di gran lunga il migliore nella seconda, il che gli è valsa la terza posizione.

Senza questo vero exploit sul terzo gradino ci sarebbe salito Giovanni Franzoni, comunque ottimo quarto a 54/100 dal leader di classifica. Bene anche Pippo Della Vite, sesto a +0,67, anche lui in recupero nella run conclusiva, quando ha fatto segnare il terzo tempo parziale, dopo aver chiuso in undicesima piazza la prima manche.

Più regolare Giovanni, ottavo e quarto. Ma queste gare, risultato a parte, servono soprattutto per entrare in clima gara dopo mesi di allenamenti.

Molto meglio, comunque, di ieri quando Giò era finito solo 25esimo e Pippo decimo nella gara vinta dallo slovacco Andreas Zampa.

Gli uomini torneranno protagonisti in Coppa del Mondo a Lake Louise il prossimo fine settimana con due discese, il 26 e il 27 e un superG il 28. Poi due superG e una discesa a Beaver Creek dal 3 al 5 dicembre.

CLASSIFICA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.