Gare

GPI, Perruchon e Lorenzi ex aequo nello slalom di Gressoney

La valdostana Martina Perruchon e la sestrierina Lucrezia Lorenzi si sono imposte ex aequo nel primo di due Slalom FIS di Gressoney La Trinité e validi per il GPI, by Cancro Primo Aiuto Onlus.

Le due atlete del Centro Sportivo Esercito, nella gara di ieri, hanno chiuso la seconda manche con il tempo totale di 1’,27″59. Staccando di 58/100 l’altoatesina Laura Steinmair. Quest’ultima, portacolori dell’Amateursportclub Gsiesertal, si è imposta nella classifica del circuito istituzionale della categoria Giovani.

Quarto posto per Carole Agnelli del Club de Ski Valtournenche, seconda nel Grand Prix Italia, quinto per Alice Calaba dello Sci Club Gressoney Monte Rosa, terza nel circuito istituzionale giovanile.

Sesta piazza per Caterina Singoli (S.K. Devin), prima delle Aspiranti, settima per l’azzurrina genovese Martina Piaggio (Carabinieri), ottava per Nadine Brunet (Aosta), nona per Alice Pazzaglia (CUS Parma).

Al decimo posto Cecilia Bianco (Gressoney Monte Rosa), al via con il numero 40 e seconda delle Aspiranti. Categoria il cui podio è completato da Cecilia Pizzinato (Courmayeur Mont Blanc), undicesima assoluta. GPI Giovani Perrucchon e Lorenzi

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.