Gare

Il Memorial Valerio Ghirardi al suo allievo prediletto

Niente capita per caso, si dice, o … il segno del destino… comunque la si voglia pensare, il fatto è che Il Memorial Valerio Ghirardi va al suo allievo prediletto!

Proprio così, Francesco Santacroce ha vinto lo slalom gigante Fis junior del circuito pastificio Felicetti, intitolato al tecnico piemontese recentemente scomparso.

L’atleta veneto che il Ghiro ha allenato ai tempi della sua militanza con il Val di Fiemme Ski Team, organizzatore fra l’altro della due giorni di gare sulla pista Agnello di Pampeago, ci teneva tanto a lasciare il segno nella gara intitolata al suo faro tecnico e così è stato.

Santatroce, alfiere del Comitato Trentino Fisi, ha concluso le due manche staccando addirittura di 1 secondo e 20 centesimi il fassano Fabian Cincellli. Mentre sul terzo gradino del podio ha concluso l’altoatesino Max Malsiner.

Quarta posizione, ed ancora una volta miglior under 18 di giornata, per il campigliano Gian Marco Paci, che nella generale ha preceduto l’austriaco Santino Profanter e il canadese Marcus Athans. Secondo aspiranti Daniel Pixner e terzo aspiranti Daniel Pixner.

Nella gara femminile a trionfare è stata la fassana Silvia Lastei, capace di infliggere 1”10 alla compagna di squadra Sofia Vadagnini. Che è risultata poi, anche la migliore aspirante. Quindi terzo posto per la vincitrice della gara di lunedì, la laziale Giulia Valleriani (2^ aspirante), quindi quarta la campigliana Francesca Gatta (3^ aspirante). Seguono in classifica Marina Claoti, Gabi Codalonga, Federica Pistilli e Silvia Ventura. il memorial valerio Ghirardi

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.