Gare

Italiani Children 2011: pioggia d’oro per Della Mea, Gentili e Perruchon

Hugo Steinhauser, Lara Della Mea, Francesco Gentilli e Martina Perruchon. Segnamoci questi nomi perché non si sono limitati a vincere e a divertirsi ai campionati italiani Children, ma hanno fatto incetta di primi posti dimostrando una supremazia assoluta in tante specialità. La conferma è arrivata anche nella penultima giornata a Bardonecchia ai Campionati Italiani Children di sci alpino: in programma lo slalom Ragazzi valido per la supercombinata – che ha determinato la classifica finale con il superG svoltosi ieri – e il superG Allievi, prima prova della combinata che avrà i suoi vincitori dopo lo slalom in programma domani mattina (ore 8,45) in un’unica manche.

SLALOM RAGAZZI-SUPERCOMBINATA (ultima gara della categoria)


Femminile. Terzo oro personale per Lara Della Mea (1999, Monte Lussari, FVG), dopo quelli in gigante e superG: al primo anno di categoria, la friulana ha rifilato ieri oltre un secondo e mezzo ad Anita Gulli (1998, Lancia, AOC), quest’ultima già argento in gigante e protagonista di un bel recupero visto che era fuori dal podio dopo il superG. Terza, a soli due centesimi dalla Gulli, Giulia Demetz (1998, Gardena Raiffei, AA).

Maschile. Francesco Gentilli (1998, Sella Nevea, FVG), già vincitore ieri del superG, si è aggiudicato la medaglia d’oro davanti ad Andrea Pedevilla (1998, Ladinia Altana, AA), staccato di oltre due secondi, e Michael Taddei (1998, Chamolè Ski, VA). Gentilli ha approfittato nel migliore dei modi dell’uscita di scena di Steinhauser  (AA), Molteni (AC) e Avallone (AOC), rispettivamente secondo, terzo e quarto dopo il superG ma ieri saltati lungo il tracciato della Fisi 50.

SUPERG ALLIEVI (prima prova della supercombinata)

In campo femminile, miglior tempo per Martina Perruchon (1996, SC Crammont, VA): staccate di 63 centesimi Arianna Stocco (1996, Monte Lussari, FVG) e di 74 Marta Bassino (1996, Val Vermenagna, AOC). In campo maschile, il più veloce è stato Tommaso Levi (1996, Agonistica Marmolada, TN): dietro di lui, a 19 centesimi Lorenzo Raffaelli (1996, SC Aosta , AO) e a 44 Peter Rainer (1996, Wipptal, AA).

 

MEDAGLIERE COMITATI

Friuli Venezia Giulia: 5 ori, 3 argenti, 1 bronzo

Alto Adige: 3 ori, 5 argento, 4 bronzi

Alpi Centrali: 3 ori, 2 bronzi

Alpi Occidentali: 2 ori, 4 argenti, 4 bronzi

Valle d’Aosta: 1 oro, 1 argento, 1 bronzo

Trentino: 1 argento

Veneto: 2 bronzi


PROGRAMMA

Domani, domenica 27: Slalom Combinata Allievi.

TV. Diretta tv via web su www.sportcultura.tv, sito da cui sono anche scaricabili i video delle gare.

Comunicati e classifiche sono a disposizione sul sito sciclubbardonecchia.it.

SPONSOR. Per la riuscita dell’evento, si ringraziano in special modo San Carlo, Invicta, Credito Piemontese, Lauretana ed Energia Pura.


 

 

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment