Gare

Italiani U14 Schilpario: Stella Giacomelli e Louis Leone oro nel Cross

Nella prima gara dei Campionati Italiani U14 in scena a Schilpario arriva l’ oro per Stella Giacomelli e Gabriele Louis Leone nel cross country Cross.

Stella Giacomelli, figlia d’arte di Guido Giacomelli, grande protagonista dello skialp nei primi anni 2000 e Gabriele Louis Leone, si sono così imposti nelle rispettive finali a sei.

Sul podio, oltre all’immancabile sorriso a trentadue denti, i due si sono presentati con il tricolore sventolante tra le mani.

La fuga di Stella  Giacomelli, oro nel Cross Country Cross

Giornata cominciata alle 9.30, quando ancora il sole non era spuntato in Val di Scalve, sotto la supervisione dello Sci Club Schilpario rappresentato dal presidente Andrea Giudici, e dello Sci Club Oltre CPA guidato da Omar Galli. Una regia organizzativa perfetta che ha permesso di rispettare al massimo i rigidi protocolli disposti per garantire la salute degli atleti, dalle gare a porte chiuse con assenza di pubblico, alle mascherine indossate fino a pochi istanti dal via, tutto è filato liscio.

Il momento in cui Gabriele Louis Leone stacca Stefano Epis e va a vincere il titolo italiano

Ostacoli, slalom, gobbe e salti artificiali: questo è stato il ‘leit motiv’ del venerdì che si è aperto con le qualificazioni dei giovani atleti sul percorso movimentato di 1,2 km, la cui classifica finale, guidata inizialmente da Daniel Segor Maluquin e Stella Giacomelli.

Poi opportunamente sezionata a sei a sei, è servita per definire le batterie. Epilogo simile sia nella gara maschile che in quella femminile, con una netta supremazia di Gabriele Louis Leone del Comitato Valle d’Aosta da un lato, e di Stella Giacomelli del Comitato Alpi Centrali dall’altro.

Il podio femminile: 1° Stella Giacomelli  (S.C. Alta Valtellina); 2 Matilde Giordano  (S.C. Alpi Marittime); 3 Matilde Ferrari (Bachmann Sport College)

La caduta in partenza di Segor Maluquin ha spianato la strada al compagno valdostano Leone, secondo in qualifica, e nulla hanno potuto Stefano Epis (Alpi Centrali) e Tommaso Tozzi (Lazio-Sardegna), sebbene abbiano provato fino all’ultimo a togliergli la vittoria.

Il secondo e il terzo posto è ciò di cui si sono dovuti accontentare. Allo stesso modo, ci hanno provato Matilde Giordano (Alpi Occidentali) e Matilde Ferrari (Friuli Venezia Giulia) al femminile, anche loro però senza gloria, chiudendo rispettivamente seconda e terza. D’altronde, Giacomelli in qualifica ha saputo dominare staccando di 5 secondi le rivali.

 Il podio maschile: 1°Gabriele Louis Leone (S.C. Amis De Verrayes); 2° Stefano Epis (S.C. Ubi Banca Goggi); 3° Tommaso Tozzi  (A.D. Winter Sport Club)

Ora l’attenzione si sposta sulle gare di domani, con l’Individuale di Coppa Italia Senior e U23 maschile e femminile sulle distanze di 10 e 15 km skating prevista a partire dalle 9, poi a seguire i Campionati Italiani U14, anche qui con l’Individuale a tecnica libera che sarà di 4 km per le ragazze e di 5 km per i ragazzi.

Tra i big in ‘start list’ di Coppa Italia ci sono Dietmar Nöckler e Micheal Hellweger, con Ilenia Defrancesco protagonista annunciata tra le donne, senza dimenticare Stefania Corradini, una delle “civili” in grado di combattere con le “militari”.

Particolare attenzione, poi, per i carabinieri Paolo Fanton, Stefano Dellagiacoma e Chiara De Zolt, e per gli atleti dell’Esercito Martin Coradazzi e Martina Bellini, quest’ultima di Clusone, a due passi da Schilpario.

Matilde Giordano (2.a) e Matilde ferrari (3.a)

Da segnalare anche la presenza di due giovani atlete locali come Lucia Isonni e Valentina Maj, entrambe nate e cresciute a Schilpario, per altro, Valentina ‘sotto l’ala protettrice’ di papà Fabio.

Giovedì 11 marzo alle 16.45 Rai Sport trasmetterà le immagini della tre giorni di gare.

Camp.Italiano XCX – classifica maschile U14
1 Leone Gabriele Louis S.C. Amis De Verrayes; 2 Epis Stefano S.C. Ubi Banca Goggi; 3 Tozzi Tommaso A.D. Winter Sport Club; 4 Bettini Carlo Polisportiva Valmalenco; 5 Braunhofer Andreas A.S.V. Ridnaun Volksbank; 6 Maluquin Segor Daniel S.C. Drink A.S.D.; 7 Rossi Alex S.C. Val Biois A.S.D.; 8 Trombetta Edoardo Gr. Sciatori Subiaco; 9 Mozzi Fabio Gr. Sciatori Brentonico; 10 Piccoliori Giorgio S.C. Cortina A.S.D.

Camp.Italiano XCX – classifica femminile U14
1 Giacomelli Stella S.C. Alta Valtellina; 2 Giordano Matilde S.C. Alpi Marittime; 3 Ferrari Matilde Bachmann Sport College; 4 Miraglio Mellano Magalì S.C. Alpi Marittime; 5 Santus Silvia S.C. 13 Clusone A.D.; 6 Dandrea Gemma S.C. Cortina A.S.D.; 7 Paoli Elena Marzola G.S.D.; 8 Leoni Alice Marzola G.S.D.; 9 Cesco Fabbro Aida A.S.D. Camosci; 10 Ravera Giada S.C. Alpi Marittime. Italiani U14 Schilpario

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.