Gare

KL: Valentina Greggio, rossa volante!

Secondo titolo mondiale consecutivo per Valentina Greggio. La ventiseienne di Verbania, già oro nella precedente edizione di Pas e la Casa, si è confermata la regina del circuito con un’altra vittoria che allunga la sua eccellente striscia positiva. Valentina ha raggiunto i 171,50 km/h, sufficienti per mettersi alle spalle la francese Karine Dubouchet Revol che non è andata oltre i 170,76 km/h, bronzo alla svedese Lisa Hovland Uden con 169,18 km/h e adesso può puntare diretta alla doppietta con una Coppa del mondo ormai saldamente nelle sue mani. Il tutto senza considerare il tentativo di record del mondo (da lei già detenuto con 247,083 km/h) che sarà attaccato nella classica sede di Vars settimana prossima durante lo Speed Masters.

Abdica invece l’Italia in campo maschile dopo sei edizioni consecutive in cui la famiglia Origone era sempre salita sul gradino più alto del podio. Simone, oro nel 2005, 2007, 2009, 2011 e 2013 si è piazzato al quarto posto, mentre Ivan (trionfatore nel 2015) ha concluso settimo. Il successo è andato così al francese Bastien Montes con 176,93 km/h davanti agli austriaci Manuel Kramer (176,66 km/h) e Klaus Schrottshammer (176,03 km/h), quattordicesimo un positivo Emilio Giacomelli. Alla fine della stagione mancano le tre gare di Coppa del mondo a Grand Valira (And) dal 7 al 9 aprile.

Ordine d’arrivo S1 maschile Mondiali Idre (Sve):
1. Bastian Montes (Fra) km/h 176,93 km/h
2. Manuel Kramer (Aut) 176,66 km/h
3. Klaus Schrottshammer (Aut) 176,03 km/h
4. Simone Origone (Ita) 175,54 km/h
5. Jukka Viitasaari (Fin) 174,72
6. Christian Jansson (Sve) 174,50
7. Ivan Origone (Ita) 174,23
8. Radek Cermak (Cze) 173.15
9. Simone Leitner (Aut)
10. Jimmy Montes (Fra) 172,00 km/h

14. Emilio Giacomelli (Ita) 170,72 km/h

Ordine d’arrivo S1 femminile Mondiali Idre (Sve):
1. Valentina Greggio (Ita) 171,50 km/h
2. Karine Dubouchet Revol (Fra) 170,76 km/h
3. Lisa Hovland Uden (Sve) 169,18 km/h
4. Britta Backlund (Sve) 167,04 km/h
5. Hanna Matslofva (Sve) 167,00 km/h
6. Celia Martinez (Fra) 165,18 km/h
7. Sofia Hedgren (Sve) 160,58 km/h

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment