Gare

La Coppa 2017 si fa in cinque!

Il Congresso della Federazione Internazionale di sci alpinismo riunito a Albufeira (Por)  ha deliberato il calendario della Coppa del mondo 2017. la quale prevede per la prima volta nella storia gare in cinque differenti nazioni. Si inizia il 21 e 22 gennaio con una gara individuale e una vertical race a Font Blanca, in Andorra, seguita il 28 e 29 gennaio da un’individuale e una sprint all’Alpe D’Huez, in Francia. la terza tappa registra la novità assoluta della Turchia, che ospiterà una individuale e una sprint l’11 e 12 febbraio a Erzincan, posizionata a circa 690 chilometri da Ankara. Dal 23 febbraio al 2 marzo ci sarà la pausa dedicata ai Mondiali di Transcavallo, il circuito riprenderà dal 24 al 26 marzo con una vertical race, un’individuale e una sprint a Mondolè (Cuneo), mentre la chiusura è assegnata alla Val d’Aran (Spagna) l’8 e 9 aprile con un’individuale e una vertical che porteranno il numero compolessivo di gare di coppa a undici. Un’ulteriore novità riguarda il circuito della Grande Course che, contrariamente alle ultime due stagioni, non assegnerà punti per la classifica generale ma rimarrà comunque sotto la giurisdizione della ISMF con gli appuntamenti del Pierra Menta (8-11 marzo), Adamello Ski Race (2 aprile) e Trofeo Mezzalama (23 aprile).

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment