Gare

La Coppa arriva in Italia se…

Diciamo che per non vincere la Coppa generale deve accadere un vero disastro. Ma detto questo, dopo la pursuit di oggi, i giochi si sono un po’ riaperti sia per Lisa Vittozzi che per Anastaisya Kuzmina. Tutto sio giocherà nella mass start di domani, prevista per le 13.45 su Eurosport
Alla classifica attuale può essere già sottratto il peggior risultato stagionale, ecco perché, al netto degli scarti, Wierer ha in realtà 894 punti (911 meno i 17 della sprint di Oberhof), Vittozzi resta a 852, Kuzmina sale a 844 e Roeiseland a 834. Il punto è che alla fine andrà sottratto un altro risultato: Wierer al momento perde altri 19 punti, Vittozzi nessuno, Kuzmina 5 e Roeiseland 11, poi ovviamente dipenderà dall’esito dell’ultima gara.

In base alla classifica, Dorothea Wierer vincerà la Coppa del mondo chiudendo almeno sesta indipendentemente dai risultati delle rivali e si metterà al riparo da Kuzmina arrivando ventottesima, cioè terzultima. Solo per una manciata di punti, dunque, la sfera di cristallo non è solo un duello tutto italiano. Di sicuro Lisa Vittozzi, che arriverà fresca dopo aver forzatamente riposato oggi, si giocherà le sue carte.