Gare

La prima edizione della Sampeyre Ski Alp Race

La prima edizione della Sampeyre Ski Alp Race è stata un successo, con quasi centinaio di partecipanti in gara su di un percorso che presentava una prima salita di circa 900 metri di dislivello sino Meira Garneri, la discesa e un’altra ascesa in cima al monte Cugulet a quota 2450 prima della picchiata finale in fuoripista sul traguardo. La classifica assoluta ha visto prevalere il verbanese Cristian Minoggio (Nucleo di Intra) che ha subito fatto selezione in avvio e ha vinto in 1h,32′,15”, staccando di 2′,05”,5/10 il valdostano Mattia Luboz (Corrado Gex) e di 5′,36”,3/10 il cuneese Marco Testino (Sci Club Lurisia). Completano la classifica dei primi dieci Diego Mamino, Nicola Cavallo, Gianfranco Lantermino (Valle Varaita), Maurizio Basso (Ceva), Erik Pettavino (Equipe Limone), Fabrizio Armando (CAI Tre Rifugi) e Gianluca Iavelli (CAI Tre Rifugi). Federico Bausone (CAI Tre Rifugi) è primo tra i Master, davanti a Massimo Giovannone (Valle Anzasca) e Silvio Gastaldi (Valle Pesio). Nella classifica femminile prima Tatiana Locatelli (Valtournenche) in 2h,03′,59”, con un vantaggio di 7′,53”,8/10 su Silvia Ponzo (CAI Tre Rifugi) e 8′,08” su Laura Mazzucco. Nelle prime dieci anche Barbara Moriondo (Valle Varaita), Silvia Rivero (Valle Maira), Martina Chialvo, Maria Orlando (CAI Tre Rifugi), Francesca Zucco (CAI Tre Rifugi), Samanta Odino (Angrogna) e Chiara Graffione (Ceva).

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment