Gare

La prima medaglia di Beijing2022 è norvegese: oro di Therese Johaug nello Skiathlon

La prima medaglia di Pechino è norvegese: oro di Therese Johaug nello Skiathlon
All’ottavo chilometro è andata via con un ritmo infernale nel pattinato e nessuna è riuscita a tenere quel passo. Così la norvegese Therese Johaug, favoritissima alla vigilia, è andata a vincere la medaglia d’oro nella Skiathlon 7,5 km + 7,5 km.

L’argento è andato al collo della russa Natalia Neprayaeva che ha battuto nella voltata finale l’austriaca Teresa Stadlober, staccate di 30 secondi.

Un budello durissimo con freddo intenso e il vento a disturbare non poco le atlete.

Una rivincita per Therese che cinque anni fa fu al centro di un complicato caso di doping. Il 19 ottobre 2016, infatti, fu sospesa per due mesi in via cautelativa dall’agenzia antidoping della Norvegia dopo essere risultata positiva a un anabolizzante. lei si difese sostenendo che lo aveva assunto involontariamente.

Tuttavia il 18 ottobre 2016  il Comitato Olimpico della Norvegia la squalificò per 13 mesi perdendo cos per intero la stagione 2016-2017. Il 22 agosto 2017 il Tribunale Arbitrale dello Sport accolse invece il ricorso della Fis che aveva ritenuto troppo blanda la squalifica comminata. Ci fu così un’estensione della squalifica che impedì alla sciatrice di prendere parte ai giochi di Pyeongchang. È il suo secondo oro olimpico dopo quello vinto a Vancouver 2010.

Molto indietro le Azzurre: Martina Di Centa è 36esima a +5’09″1, 5 secondi meglio di Anna Comarella. Cristina Pittin è 42esima, proprio davanti a Caterina Ganz. La prima medaglia di pechino

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment