Gare

La seconda discesa al Passo San Pellegrino-Fassa alle ore 11:00

Alle ore 11.00, quindi 45 minuti rispetto a ieri, prenderà il via la seconda discesa al Passo San Pellegrino-Fassa. Aprirà Elena Curtoni, non proprio felice dopo la sua prima di ieri: ““Ho pasticciato un po’ e penso di aver perso un po’ di tempo. Penso di poter fare meglio. Domani le temperature dovrebbero scendere un po’ e speriamolo perché fa davvero molto caldo ed è difficile concentrarsi”.

La migliore delle nostre è risultata Laura Pirovano, già quarta a Crans Montana e quinta a St. Anton, che ha chiuso all’ottavo posto. “Sono soddisfatta – ha detto ieri Laura – anche perché è una pista dove bisogna essere brave a far correre gli sci.

Quindi sapevamo che per noi italiane non sarebbe stata facilissima. Sono partita provando a dare tutto ciò che avevo. Qualche errore l’ho fatto, ma domani (cioé oggi) c’è un’altra gara e spero di riuscire a migliorare ancora qualcosa. Sto comunque trovando una buona continuità di risultati”.

Laura indosserà il pettorale numero 15, ma prima partiranno Nadia Delago con l’8 e Federica Brignone con il 10. Quindi Marta Bassino col 20, Francesca Marsaglia col 26, Federica Sosio col 46 e Teresa Runggaldier col 46.

nella classifica di specialità comanda sempre Sofia Goggia che però con 480 punti, dopo la discesa di ieri, ha visto avvicinarsi Corinne Suter e Breezy Johnson ora a 150 punti dall’azzurra ma anche Lara Gut-Behrami, vincente ieri, che sale a 283.

L’ORDINE DI PARTENZA
la seconda discesa al

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.