Gare

Lahti: la staffetta femminile alla Norvegia

Norvegia nettamente prima nella staffetta femminile di Lahti che non ha avuto storia. Le norvegesi sono sempre state al comando, sin dalle prime battute della gara ed hanno accresciuto il loro vantaggio su Svezia e Finlandia che si sono invece litigate la piazza d’onore e il bronzo fino all’ultimo metro.
L’Italia ha preso il nono posto finale dopo una gara in rimonta. Lucia Scardoni cambiava in tredicesima posizione e lanciava Caterina Ganz, 11/a al cambio. Quindi Elisa Brocard e Ilaria Debertolis portavano l’Italia al nono posto finale a 3’42” di distacco dalle vincitrici.
Il programma delle gare femminili prevede l’ultimo appuntamento con le medaglie per sabato, alle 13.30, con la 30 km Mass start.

Ordine d’arrivo staffetta femminile Lahti:
1 NORVEGIA NOR 52:21.5
2 SVEZIA SWE 53:23.1 +1:01.6
3 FINLANDIA FIN 53:23.6 +1:02.1
4 USA USA 53:55.3 +1:33.8
5 RUSSIA RUS 54:50.1 +2:28.6
6 GERMANIA GER 54:59.8 +2:38.3
7 SVIZZERA SUI 55:13.6 +2:52.1
8 POLONIA POL 55:43.5 +3:22.0
9 ITALIA ITA 56:03.5 +3:42.0
(Lucia SCARDONI   13:09.9; CaterinaGANZ   12:48.1, ElisaBROCARD   14:39.7, Ilaria DEBERTOLIS 15:25.8)
10 CANADA CAN 56:37.7 +4:16.2

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment