Gare

Lahti: Marit Bjoergen sedicesimo oro! Anche la 10 Km C è sua!

Marit Bjoergen ha vinto con una facilità sorprendente la sedicesima medaglia d’oro iridata della sua carriera nella 10 km a tecnica classica di Lahti. Il dominio della campionessa norvegese è stato totale, dal primo all’ultimo chilometro, e alla fine Bjoergen ha chiuso con il tempo di 25’24″9, ben 41 secondi prima della medaglia d’argento della svedese Charlotte Kalla e 55″5 prima del bronzo di Astrid Jacobsen, compagna di squadra della campionessa.
Ancora una volta la migliore delle azzurre si è rivelata Caterina Ganz, la più giovane del lotto, che oggi fa registrare il 29/o tempo a 2’50″9 dalla leader. 33/a Lucia Scardoni e 41/a Virginia De Martin Topranin.
Domani tocca agli uomini con la 15 km a tecnica classica nella quale debutterà al Mondiale Francesco De Fabiani, e gareggerà con Giandomenico Salvadori e Dietmar Noeckler.

Caterina Ganz al traguardo: “E’ stata una gara difficile da interpretare soprattutto per le condizioni della neve. Devo ringraziare gli skimen che hanno fatto un ottimo lavoro. Ci sono distacchi pesanti, ma per me è tutta esperienza. E’ già un successo essere qui al Mondiale, ho dato il massimo nelle due gare in cui sono stata schierata e ora spero di poter trovare posto nella staffetta“.

Ordine d’arrivo 10 km TC Lahti:
1. Marit Bjoergen NOR 25’24″9
2. Charlotte Kalla SWE +41″0
3. Astrid Jacobsen NOR +55″5
4. Heidi Weng NOR +1’13″8
5. Anna Haag SWE +1’22″7
6. Kerttu Niskanen FIN +1’23″7
7. Krista Parmakoski FIN +1’31″4
8. Ingvild Oestberg NOR +1’34″5
8. Justyna Kowalczyk POL +1’34″5
10. Stephanie Boehler GER +1’35″8

29. Caterina Ganz ITA +2’50″9
33. Lucia Scardoni ITA +2’56″6
41. Virginia De Martin Topranin ITA +3’32″3

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment