Gare

Lara Gut-Behrami salta val d’Isère e Courchevel, il covid…

La sua assenza alla seconda prova della discesa della Val d’Isère sembrava provocata ancora dai postumi del gran volo fatto nel secondo superG di St Moritz. Un po’ di mal di schiene e al collo era rimasto. La prima l’aveva fatta, dunque ci poteva stare. invece è appena arrivato il comunicato ufficiale della federazione elvetica che purtroppo Lara Gut e due dirigenti della squadra sono risultati positivi al tampone. Così recita in comunicato:

Lara Gut-Behrami e due persone del team svizzero hanno manifestato lievi sintomi del raffreddore e hanno lasciato la Val d’Isère. I risultati dei test PCR, valutati in Svizzera, sono stati positivi per le tre persone. Tutti gli altri membri del team svizzero sono risultati negativi. Lara Gut-Behrami è in isolamento e quindi salterà le gare di questo fine settimana in Val d’Isère e la prossima settimana a Courchevel.

In effetti quel raffreddore Lara lo aveva già da parecchio giorni, motivo per cui in Nord America non era riuscita a esprimersi al massimo. Poi però si era ripresa tanto è vero che nel primo superG aveva compiuto un vero capolavoro tecnico. Poi quell’out spaventoso il giorno dopo. Si spera proprio riesca a recuperare perle gare dopo Natale. Lara Gut salta covid

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.