Gare

Luca Taranzano vince il GPI Senior e conquista la Nazionale

Luca Taranzano vince il GPI Senior e conquista la Nazionale
Il superG disputato oggi a Santa Caterina, vinto da Matteo Franzoso, consegna a Luca Taranzano, arrivato terzo, l’aritmetica certezza del primo posto del Gran Prix Italia Senior. Per il 23enne friulano dello Sci Cai Monte Lussari significa ingresso in Squadra nazionale, premio riservato al vincitore del GPI by Cancro Primo Aiuto Onlus. 723 i punti totalizzati contro i 709 di Matteo Canins e i 600 di Federico Paini.

Nella tappa di oggi Luca si è imposto davanti a Tobias Knollseisen (quinto assoluto) e Benjamin Jacques Alliod (sesto), mentre la categoria giovani (riservata ai nati fra il 2000 e il 2004) ha registrato il successo dello stesso Alliod davanti a Giacomo Dalmasso (undicesimo) e Lorenzo Ciolina (diciottesimo).

Luca ha portato a termine una stagione straordinaria con tre vittorie conseguite in slalom gigante, a Ravascletto, Abetone e Livigno. Poi il podio nel superG di Bardonecchia e tanti altri piazzamenti nei primi 5. Ha lasciato perdere gli slalom tranne l’ultimo degli Assoluti di Livigno dove ha comunque saputo ottenere 13 punti. Prima di festeggiare ha dovuto attendere la discesa di Matteo Canins, ma l’altoatesino non è riuscito a graffiare concludendo solo al 30esimo posto.

C’è molto entusiasmo nello staff tecnico di Luca, con l’allenatore Gianluca Zanitzer responsabile di un gruppo con Francesco Princi, Ciro di Piazza e, nel ruolo di preparatore atletico, il presidente del Comitato FISI FVG Maurizio Dunnhofer.

Rimane aperta ancora la situazione nel GPI Giovani maschile e femminile e tutto si concretizzerà con il gigante e lo slalom dei prossimi due giorni. Entrambe le gare assegneranno anche i titoli italiani Giovani.

Classifica GENERALE GPI SENIOR

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.