Gare

Marc Gisin: aggiornamento

Gli esami dell’ospedale cantonale di Lucerna di ieri sera e questa mattina hanno dimostrato che le condizioni generali di Marc Gisin continuano a stabilizzarsi. Per il momento il trentenne velocista elvetico rimane intubato ma fortunatamente, sia la risonanza magnetica che la tac non hanno mostrato lesioni gravi alla testa. Molto dolorose per lui sono diverse fratture costali sul lato destro, che hanno provocato anche lesioni ai polmoni. Tranne che per forti contusioni, il bacino parrebbe illeso, quindi privo di fratture. Fortunatamente, la parte posteriore è rimasta intatta (Forte contusione sull’anca), tranne che per alcune fratture non gravi sulla colonna vertebrale. Marc rimarrà monitorato in terapia intensiva per un periodo indeterminato sempre all’Ospedale di Lucerna

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment