Gare

Marc Gisin: aggiornamento

Gli esami dell’ospedale cantonale di Lucerna di ieri sera e questa mattina hanno dimostrato che le condizioni generali di Marc Gisin continuano a stabilizzarsi. Per il momento il trentenne velocista elvetico rimane intubato ma fortunatamente, sia la risonanza magnetica che la tac non hanno mostrato lesioni gravi alla testa. Molto dolorose per lui sono diverse fratture costali sul lato destro, che hanno provocato anche lesioni ai polmoni. Tranne che per forti contusioni, il bacino parrebbe illeso, quindi privo di fratture. Fortunatamente, la parte posteriore è rimasta intatta (Forte contusione sull’anca), tranne che per alcune fratture non gravi sulla colonna vertebrale. Marc rimarrà monitorato in terapia intensiva per un periodo indeterminato sempre all’Ospedale di Lucerna