Gare

Marta Rossetti e Lara Della Mea saltano i Mondiali Jr di Narvik

Cambio forzato di programma per Marta Rossetti e Lara Della Mea che saltano i Mondiali Jr di Narvik. Domani, infatti, saranno due delle sette “meravigliose” azzurre schierate per lo slalom parallelo di Are.
La natura di questa scelta resta in bilico tra l’impossibilità di spostarsi approdando in terra Norvegese e quella sportiva. Il rischio per un italiano che da ieri entra in Norvegia è quello di un immediato dietro front o una quarantena di 14 giorni.
È davvero un peccato perché entrambe potevano giocarsi con ampie chance di successo, una medaglia. Marta ha concluso la stagione di Coppa Europa al secondo posto in questa specialità… E Lara il 1° marzo scorso è arrivata seconda nell’ultimo slalom di Bad Wiessee sempre nel circuito continentale.
Lo staff tecnico aveva costruito un piano d trasferimento per entrambe, per far sì che da Narvik potessero raggiungere la “cugina” Are, considerando che le due stazioni distano circa 800 km.
Comunque sia, Marta nell’intervista che abbiamo pubblicato ieri, aveva già dichiarato che avrebbe preferito, dovendo scegliere, essere presente alle gare in Svezia piuttosto che a quelle in Norvegia.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.