Gare

Meribel DH Lady: Vonn settima meraviglia

 

Lindsey Vonn tocca quota 66 vittorie in carriera e col quarto sigillo stagionale in discesa sulla pista di Meribel (dopo Lake Louise, Val d’Isère e Cortina) si assicura il settimo scettro in carriera di una specialità che domina ormai da otto stagione, con la sola pausa della passata edizione causata dal noto infortunio al ginocchio. La campionessa statunitense (1’29"87) ha tagliato il traguardo con un vantaggio di 24 centesimi su Elisabeth Goergl, terza a 30 centesimi Nicole Hosp, la quale comincia nel migliroe dei modi la settimana che la porterà al ritiro dalle scene agonistiche.

 

Ottimo quinto posto di una brillante Elena Fanchini, rimasta in lizza per il podio fino allo striscione del traguardo e fuori dalle tre per soli 15 centesimi. Esclusa dalla zona punti Nadia Fanchini, diciassettesima, si è è vissuto qualche attio di apprensione per Johanna Schnarf, caduta malamente dopo un salto. La 31enne finanziera di Valdaora ha pichiato pesantemente la testa sulla neve, fortunatamente il casco ha tenuto bene e hanna ha potuto raggiungere il traguardo sulle proprie gambe.  
Nella classifica generale si fa appassionante la sfida fra Anna Fenninger (solamente ottava) e Tina Maze (quarta), con l’austriaca che vede assottigliarsi il vantaggio nei confronti della slovena a 12 punti: 1373 contro 1361, con Vonn a terza a 942 e Nadia Fanchini tredicesima a quota 404. la graduatoria di discesa vede Vonn chiudere a 502 punti davanti a Fenninger e Maze, Elena Fanchini è quinta a 291. Giovedì 19 marzo il programma prevede la disputa dei superG
Fonte fisi.org

Ordine d’arrivo DH femminile Meribel (Fra):
1 VONN Lindsey     USA     1:29.87     
2 GOERGL Elisabeth AUT     1:30.11     +0.24
3 HOSP Nicole     AUT     1:30.17     +0.30
4 MAZE Tina     SLO     1:30.27     +0.40
5 FANCHINI Elena     ITA     1:30.32     +0.45
6 RUIZ CASTILLO Carolina SPA     1:30.60     +0.73
7 SCHMIDHOFER Nicole     AUT     1:30.69     +0.82
8 FENNINGER Anna     AUT     1:30.82     +0.95
9 GUT Lara     SUI     1:30.96     +1.09
10 WEIRATHER Tina     LIE     1:30.98     +1.11
11 MIKLOS Edit     HUN     1:31.08     +1.21
12 MCKENNIS Alice     USA     1:31.17     +1.30
13 SUTER Fabienne     SUI     1:31.18     +1.31
14 COOK Stacey     USA     1:31.23     +1.36
15 STUHEC Ilka     SLO     1:31.27     +1.40
16 GISIN Dominique SUI     1:31.69     +1.82
17 FANCHINI Nadia ITA     1:32.27     +2.40

Non partita:
YURKIW Larisa     CAN     

Ritirate:
HUETTER Cornelia     AUT     
ROSS Laurenne     USA     

SCHNARF Johanna ITA  

 

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment