Gare

Mondiali Lathi: Pellegrino è oro!

  • Non era mai successo, ma ci ha pensato lui, Federico Pellegrino, medaglia d’oro nella sprint f dei Mondiali di Lathi. Un successo costruito ad arte anche con scelte difficili, quando ha preferito disertare alcuni appuntamenti di Coppa per preparare quallo che più contava. E’ rimasto sulle code prima di Klaebo, poi di Ustiugov per poi uscire sul lungo rettilineo finale dove è quasi sempre imbattibile. Una vittoria di forza e di intelligenza tattica incredibile. Un oro che non è arrivato per caso, ma costruito a tavolino con un programma di team davvero stupendo, perché l’impressione è stata che tra i finalisti era l’atleta con sci più veloci. Poi Chicco ci ha messo la sua potenza incredibile e soprattutto tanto, tanto cuore.
    1. Federico Pellegrino ITA 3’13″76
    2. Sergey Ustiugov RUS +0″15
    3. Johannes Klaebo NOR +0″44
    4. Finn Haagen Krogh NOR +0″67
    5. Petter Northug NOR +12″13
    6. Ristomatti Hakola FIN +12″28

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment