Gare

Pellegrino vicino al via di Ruka

Il leggero stiramento all’adduttore rimediato la settimana scorsa pare essere, come dire, rientrato, così Federico Pellegrino pare proprio sarà al noastr di partenza dlel’opening di Coppa del Mondo, sabato 26 novembre in quel di Ruka, in Finlandia. Questo ci si sente di dire dopo l’allenamento di tre giorni che il 26enne poliziotto di Nus (Ao) ha tenuto a Davos proprio in questi giorni. Da affrontare c’è una sprint a tecnica classica sabato 26 novembre e una 15 Km sempre a tecnica classica il giorno successivo. “Questo piccolo contrattempo mi ha certamente fatto perdere qualcosina in termini di allenamento ma l’importante è esserne uscito nel migliore dei modi – dice Federico –, avremo tempo di recuperare il tempo perduto in futuro. Chiaramente non mi sento al 100% della condizione, però sono riuscito a fare buoni giri in pista, alternandoli con i trattamenti del caso. Giovedì mi sottoporrò ad una ecografia di controllo, sono molto fiducioso di essere presente nella sprint finlandese, dove finalmente avremo un confronto con la concorrenza. Vorrei ringraziare il fisioterapista della squadra Erik Benedetto che mi sta seguendo quotidianamente, il Presidente della Commissione Medica Herbert Schoenhuber e il nostro medico di squadra Filippo Balestreri per il loro supporto“.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment