Gare

Peter Fill: “E’ una storia bellissima”

Per Peter Fill, 33 anni e 301 gare in Coppa del Mondo, arriva il giorno più bello della carriera. È il giorno in cui il carabiniere di Castelrotto ha domato la Streif, vincendo a mani basse in una gara resa ancor più difficile dalle condizioni climatiche e della neve. “È il sogno più grande che si realizza, è una storia bellissima, dopo 300 gare in Coppa del Mondo, nel giorno del compleanno di mio figlio Leon, su una pista che è un mito per la storia dello sci. Io sono molto, molto, molto contento”. Bisognerebbe aggiungere anche dopo molti infortuni, il più terribile proprio sulla Streif, nel 2011, quando si strappò i muscoli addominali dopo un volo terribile.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment