Gare

PGS Chamonix, Che bella sorpresa, siamo i più tosti in qualifica!

Una bella notizia arriva dalla qualifica del gigante parallelo di Chamonix: siamo i più tosti! Il miglior tempo, dopo le due manche previste, una sul percorso rosso, una sulla blu,  è di Giovanni Borsotti che ha totalizzato il tempo di 41″24. Alle sue spalle Luca De Aliprandini, 12 centesimi più lento.

Luca è stato il più lesto nella irma, Giovanni nella seconda. Terzo tempo per Alezis Pinturault, cghe dopo l’uscita di ieri ha un diavolo per capello. I sorrisi in Casa Azzurra non sono poi finiti, perché Simon Maurberger è quinto alle spalle di Linus Strasser.

È sorprednete invece vedfere al 27esimo posto Henrik Kristoffersen, appena davanti a Mathiue Faivre e Timon Haugen, l’eroe norvegese di ieri, secondo dietro a Noel, oggi assente.

Naturalmente la qualifica non vale nulla se non la possibilità di giocarsi la gara nelle fasi finali con un tabellone tennistico che vede al via im primi 32 di questa mattina.

Non ci saranno Tommaso Sala, ultimo e Riccardo Tonetti che era uscito nel first run.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.