Gare

Pierra Menta al via: il capitano del Team Scarpa

Manca davvero poco alla Pierra Menta 2017, la competizione internazionale di scialpinismo di Arêches – Beaufort, e gli atleti del Team SCARPA ® si dirigono in Alta Savoia per una quattro giorni di gare da mercoledì 8 marzo a sabato 11. Ci sarà appena il tempo di distendere i muscoli e depositare le medaglie prima di concentrarsi sui percorsi francesi, dopo i Mondiali di Alpago Piancavallo che hanno visto numerosi vincitori nel team del brand asolano.

Pierra Menta, una vera celebrazione del mondo skimo, è una tappa sia del circuito di Coppa del Mondo che della Grande Course, nonché uno dei percorsi di maggior prestigio e difficoltà  sulla scena internazionale, con 10.000 metri di dislivello positivo e un pubblico appassionato di migliaia di persone che aspetta i propri beniamini anche a 2.686 metri. Oltre alla gara, ogni anno è tappa obbligata per il pubblico lo spazio espositivo, in cui SCARPA® sarà presente insieme a numerosi brand del mondo dello scialpinismo per esporre tutte le novità del settore. Professionisti e amatori parteciperanno alla competizione in coppie a nazionalità miste, e grande è l’attesa nei confronti delle performance del Team SCARPA®.
Gli occhi saranno puntati in particolare su Matteo Eydallin, appena diplomato campione del mondo nella Team race e pronto a prendersi una grossa rivincita sulle cime d’oltralpe, dopo l’amaro ritiro della scorsa Pierra Menta dovuto a ragioni di salute.
Equipaggiati con il modello principe per il mondo race Alie n 3.0, gli atleti SCARPA® sono pronti a mettersi alla prova sulle vette savoiarde davanti a un caloroso pubblico che nella scorsa edizione era di circa 7.000 spettatori.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment