Gare

Salto: Pittin 10° a Ramsau e best Skier

Il miglior risultato stagionale di Alessandro Pittin arriva nella seconda gara disputata a Ramsau. Nella località austriaca dove l’anno scorso salì sul secondo gradino del podio, l’azzurro conquista un ottimo decimo posto, recuperando ventuno posizioni rispetto al segmento di salto che aveva superato con il 31esimo punteggio ed entrando per la prima volta nella top ten.

L’atleta delle Fiamme Gialle aveva 1’21” da recuperare al leader Szczepan Kupczak e non ha avuto problemi ad annullare il gap con il polacco facendo valere la priopria superiorità nel fondo. Davanti, però, si è formato quasi subito un gruppone di nove atleti, che hanno fatto gara a parte fino al traguardo, irraggiungibili anche per uno scatenato Pittin. L’azzurro è stato bravo a guadagnare terreno chilometro dopo chilometro e a piazzarsi nel gruppo degli inseguitori più o meno a metà gara, poi ha staccato tutti chiudendo decimo a 29″7 dal vincitore Joergen Graabak, che ha battuto in volata Fabian Riessle e Johannes Ryzdek.

La splendida rimonta regala a Pittin la seconda vittoria di tappa nel best skier trophy dopo quella di Lillehammer ed è secondo nella classifica generale del trofeo dietro Magnus Krog (382 punti contro i 431 del norvegese). Fuori dalla zona punti gli altri due azzurri, Emanuele Buzzi (32° a 2’10″4) e Samuel Costa (40° a 2’38″3).

Jarl Magnus Riiber, leader della classifica generale con 480 punti, ha preferito non partire dopo il 43esimo posto nel segmento di salto, quando ha dovuto aspettare qualche minuto per problemi al trampolino. Resta comunque saldamente al comando, davanti a Ryzdek (295) e Graabak (267) e potrà rifarsi ad Otepaa, in Estonia, nelle due Gundersen con salti dal trampolino normale del 5 e del 6 gennaio.

Ordine d’arrivo Gundersen HS98/10 km maschile Cdm Ramsau (Aut)
1. GRAABAK Joergen NOR 23:58.7
2. RYZDEK Johannes GER +0.3
3. RIESSLE Fabian GER +1.0
4. WATABE Akito JPN +4.5
5. GEIGER Vinzenz GER +8.7
6. BJOERNSTAD Espen NOR +9.1
7. WEBER Terence GER +9.5
8. SEIDL Mario AUT +9.6
9. REHRL Franz-Josef AUT +17.9
10. PITTIN Alessandro ITA +29.7

32. BUZZI Emanuele ITA +2:10.4
40. COSTA Samuel ITA +2:38.3

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.