Gare

Sci Alpinismo: Lenzi e una quasi Valanga Azzurra

Kilian Jornet Burgada, solo lui, ma tanto basta per far sì che un trionfo totale non venga retribuito anche con la gioia della vittoria. Nella seconda tappa di Coppa del Mondo ISMF disputata sui Pirenei francesi di Cambre, gli stoppa le ambizioni degli azzurri nell’individuale maschile della Coppa del mondo seniores di sci alpinsimo sulle nevi francesi di Cambre, il nostro numero uno Damiano Lenzi ha concluso al secondo posto, precedendo l’altro azzurro Matteo Eydallin e poi Robert Antonioli e Michele Boscacci, con Federico Nicolini settimo e Nadir Maguet nono. Nettoa la vittoria dello spagnolo Kilian Jornet Burgada che ha superato il traguardo con il tempo di 1’32″24, poco meno di un minuto prima di Damiano.

Nella prova femminile successo della francese Laetitia Roux sulla connazionale Axelle Mollaret e la svizzera Maude Mathys, sesta Alba De Silvestro e settima Katia Tomatis.

Le soddisfazioni per la squadra azzurra sono proseguite nelle categorie giovanili: gli juniores hanno registrato il titolo di Davide Magnini in campo maschile sull’elvetico Julien Ancay e il francese Thibault Anselmet, quarto Nicolò Canclini e settimo Enrico Loss. Fra le donne Giulia Murada ha preceduto Mara Martini e la spagnola Julia Casanobas. Infine negli espoir trionfo di Federico Nicolini davanti allo svizzero Remi Bonnet e al francese Samuel Equy, in campo femminile successo di Alba De Silvestro su Adele Milloz e Lena Bonnel, quarta Giulia Compagnoni. Domenica 29 gennaio il programma propone le prove sprint.

Ordine d’arrivo individuale maschile seniores Cambre (Fra):
1. Kilian Jornet Burgada (Spa) 1h32’24”
2. Damiano Lenzi (Ita) 1h33’21”
3. Matteo Eydallin (Ita) 1h34’24”

4. Robert Antonioli (Ita) 1h34’49”
5. Michele Boscacci (Ita) 1h34’53”
7. Federico Nicolini (Ita) 1h36’21”
9. Nadir Maguet (Ita) 1h37’22”
21. William Boffelli (Ita) 1h41’40”
34. Luca Faifer (Ita) 1h46’21”

Ordine d’arrivo individuale femminile seniores Cambre (Fra):
1. Laetitia Roux (Fra) 1h37’02”
2. Axelle Mollaret (Fra) 1h39’18”
3. Maude Mathys (Svi) 1h40’20”

6. Alba De Silvestro (Ita) 1h43’32”
7. Katia Tomatis (Ita) 1h44’38”
15. Elena Nicolini (Ita) 1h51’04”
18. Giulia Compagnoni (Ita) 1h52’33”

Ordine d’arrivo individuale maschile juniores Cambre (Fra):
1. Davide Magnini (Ita) 1h24’23”
2. Julien Ancay (Svi) 1’30’09”
3. Thibault Anselmet (Fra) 1h30’50”

4. Nicolò Canclini (Ita) 1h31’36”
7. Enrico Loss (Ita) 1h33’16”

Ordine d’arrivo individuale femminile juniores Cambre (Fra):
1. Giulia Murada (Ita) 1h12’48″35
2. Mara Martini (Ita) 1h17’23″10
3. Julia Casanobas Cuairan (Spa) 1h18’04″88

Ordine d’arrivo individuale maschile espoir Cambre (Fra):
1. Federico Nicolini (Ita) 1h36’21”
2. Remi Bonnet (Svi) 1h38’25”
3. Samuel Equy (Fra) 1h41’53”

10. Luca Faifer (Ita) 1h46’21”

Ordine d’arrivo individuale femminile espoir Cambre (Fra):
1. Alba De Silvestro (Ita) 1h43’32”
2. Adele Milloz (Fra) 1h49’54”
3. Lena Bonnel (Fra) 1h50’50”

4. Giulia Compagnoni (Ita) 1h52’33”

da fisi.org

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment