Gare

Sci dritti per un giorno!

Claudia Giordani, Maria Rosa Quario, Sabina Panzanini, Dody Nicolussi, Thea Gamper, Giustina Demetz, Carlo Senoner, Clotilde Fasolis, Paola Hofer, Wilma Gatta, Piera Macchi e Micaela Valentino. Non è la cronaca di un weekend di Coppa del Mondo di qualche annetto fa, ma quasi. Cioè, lo spirito era un po’ anche quello, ma il vero intento era quello di creare una giornata dedicata agli sci dritti. Cosa volete farci, i seguaci di Sciatori d’Epoca sono fatti così. Non possono fare a meno di loro. Quei modelli totalmente privi di sciancratura che siano di legno o di metallo, ma entrambi ampiamente superiori ai due metri. Così il 22 gennaio scorso si sono incontrati sulla pista Palon del Monte Bondone, sotto l’organizzazione di Dody Nicolussi e con la regia dei fondatori del gruppo, Michele Battagli, Luca Steffenoni e di altri irreprensibili romantici di quegli anni, quando lo sci ha iniziato a esplodere. Gli atleti si sono misurati in un tracciato di gigante (con pali rigorosamente in legno) e si sono battuti per il «primo trofeo Hannes Schneider».Questo significa che ce ne sarà certamente un secondo, un terzo, un quarto… Due le categorie: sci di metallo e sci di legno. Claudio Lanza, con attrezzi degli Anni ‘40, si è imposto in quest’ultima categoria, mentre Elisabetta Pazzaglia e Massimo Mosele, tra i «metallari». Pare che Massimo sia stato aiutato, nella tattica di gara, da Oreste Peccedi che non ha per nulla dimenticato quella dottrina tecnica che usò per far nascere la Valanga Azzurra.
Approfondimenti su www.sciatoridepoca.it

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment