Gare

Sci nordico: caldo a Ruka, anelli accorciati

Le temperature miti di questo periodo presenti in Finlandia stanno creando qualche problema di innevamento agli organizzatori della tappa di Ruka che sabato 24 e domenica 25 novembre apre la Coppa del mondo di sci di fondo. Gli impianti di innevamento non soo potuti entrare in azione, per questo motivo il tracciato di gara delle distance domenicali (15 km maschile e 10 km femminile in tecnica classica) è stato ridotto a 3,75 km (da ripetere quattro volte per gli uomini) e 3,3 km per donne (da ripetere tre volte), mantenendo inalterata la lunghezza. Nessun problema invece per le sprint di sabato in tecnica classica, su un percorso di 1,4 km. L’Italia sarà al via con Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Maicol Rastelli, Dietmar Noeckler, Giandomenico Salvadori, Greta Laurent e Lucia Scardoni. Qualche problema è annunciato anche per la successiva tappa di Lillehammer da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre, anche se in questo caso gli organizzatori locali si sono presi ancora qualche giorno prima di prendere una decisione definitiva in accordo con la Fis, perchè è atteso un abbassamento delle temperature nelle prossime ore.