Gare

Sg Aspen: Weirather gara e Coppa

Federica Brignone mette in carniere il podio nella terza disciplina stagionale, il superG delle Finali di Aspen. Dopo il gigante e la combinata alpina, Brignone mette a segno il quinto podio dell’anno nella terza disciplina, il diciottesimo podio della carriera.
E porta l’Italia al record di tutti i tempi: i podi complessivi sono 39. E’ questa la stagione dei record. Battuto il record precedente durato vent’anni. Battuta la squadra di Tomba e Compagnoni. Brignone, Goggia, Fill, Paris, Moelgg e gli altri sei compagni di squadra che sono stati capaci di salire su un podio di Coppa del mondo sono campioni di altissimo livello, che hanno saputo portare l’Italia dello sci alpino dove non era mai arrivata nella storia.
La gara è stata costellata dalle molte cadute: Vonn, Goggia, Schnarf, Ross, per fortuna nessuna atleta ha riportato conseguenze.
Ma le tre migliori hanno saputo mettere in pista una supergara. Tina Weirather è stata la più brava e con il primo posto ha conquistato la coppa di superG, per soli 5 punti su Ilka Stuhec (435 a 430), seconda a 35 centesimi. Un solo centesimo dietro alla slovena c’è Federica Brignone, che al terzo intermedio aveva solo 10 centesimi di ritardo da Weirather, e alla fine ne avrà 36. Ciò che basta per agguantare il terzo gradino del podio e far brillare ancora una volta l’Italia in queste Finali di Aspen.
Elena Curtoni chiude al decimo posto la gara e al quarto nella classifica di specialità, mentre è 14/a Francesca Marsaglia.

Ordine d’arrivo SG femminile Aspen (Usa):
1 WEIRATHER Tina 1989 LIE 1:11.66
2 STUHEC Ilka 1990 SLO 1:12.01 +0.35
3 BRIGNONE Federica 1990 ITA 1:12.02 +0.36
4 SCHMIDHOFER Nicole 1989 AUT 1:12.40 +0.74
5 GOERGL Elisabeth 1981 AUT 1:13.00 +1.34
6 HAASER Ricarda 1993 AUT 1:13.04 +1.38
7 SCHEYER Christine 1994 AUT 1:13.12 +1.46
8 REBENSBURG Viktoria 1989 GER 1:13.31 +1.65
9 WORLEY Tessa 1989 FRA 1:13.36 +1.70
10 CURTONI Elena 1991 ITA 1:13.49 +1.83
11 SUTER Corinne 1994 SUI 1:14.00 +2.34
12 VENIER Stephanie 1993 AUT 1:14.10 +2.44
13 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR 1:14.33 +2.67
14 MARSAGLIA Francesca 1990 ITA 1:14.76 +3.10
15 HAEHLEN Joana 1992 SUI 1:15.01 +3.35
GOGGIA Sofia 1992 ITA DNF
SCHNARF Johanna 1984 ITA DNF

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment