Gare

SG Kitzbühel: Domme SuperTerzo!

Fare la discesa perfetta sulla Streif di oggi era praticamente impossibile. Tutti a cercare di fare il miglior tempo, vero, ma subito dopo cercare di portare a casa la pellaccia. Quasi più impegnativa della discesa, il superG sulla Streif ha visto trionfare il tedesco Josef Ferstl, che quando sale sul podio sa solo vincere: capità nel 2017 nel superG della Gardena, poi nessun altro goal. Il tedesco ha prevalso sul francese Johan Clarey che invece sul podio c’era già salito 4 volte. 8 centesimi lo hanno diviso dalla felicità della prima vittoria. Sfortuna? Macché, il contrario, considerando che 2/100 dietro a lui c’è il nostro Dominik Paris, terzo, appunto, a 1 decimo.

Dominik ha sbagliato nella curva della parte alta dove molti hanno perso chance di vittoria, come Christof Innerhofer (nono). Poi nel tratto finale, come ieri, ha fatto la differenza, ma era troppo tardi.

Molto corta la classifica (17 in 75/100), con Kriechmayr quarto a 5/100 da Paris e Mayer subito dietro a 18/100 dalla vetta e Kilde a +0,19.
Matteo Marsaglia stava facendo un garone, da podio, ma partendo alle 14:35 il buio lo ha frenato, lui come gli altri. Ha sciato in maniera divina ma reagendo con un pelo di ritardo alle asperità del terreno ha potuto solo difendersi. Ma Matti c’è!