Gare

SG Lake Louise, partenza abbassata e ritardata

Nebbia, foschia, luce scarsissima: ci sono ancora problemi di visibilità a Lake Louise. La direzione di gara ha già deciso di abbassare la partenza al salto del Coaches Corner e di ritardarla alle 20.
Ci sarà tanta Italia nel superG che chiude la trasferta americana del Circo Rosa. Prenderà il via con Johanna Schnarf la terza gara veloce sulla Men’s Olympic. Ma saranno 11 le azzurre impegnate sul tracciato canadese, sulle 56 atlete complessive: praticamente una su cinque.
Con il 3 partirà Federica Brignone, con il 4 Francesca Marsaglia, entrambe con la voglia di ottenere un buon risultato dopo le prove in chiaro scuro di inizio stagione. Con il 10 l’attesa sarà per Sofia Goggia, sorprendente doppio podio nel gigante di Killington e nella prima discesa sulla Men’s Olympic. Con il 16 ci sarà Nadia Fanchini, ieri la migliore delle azzurre, con segnali di crescita di rendimento. Con il 20 partirà Elena Curtoni, anche per lei c’è voglia di mettere in cascina un risultato importante. Con il 26 Elena Fanchini, a completare le magnifiche sette fra le migliori trenta al mondo.
Quindi le tre atlete che si sono conquistate il posto fisso lo scorso anno in Coppa Europa: 32, Lisa Agerer, 35 Verena Gasslitter e 39 Anna Hofer. Chiude la giovane Nicol Delago con il 51.
Per quanto riguarda le favorite, ancora una volta va menzionata la svizzera Lara Gut, che non può più permettersi di lasciare punti nelle gare veloci, quindi le americane, sempre veloci su questo tracciato, ovviamente Ilka Stuhec, autrice del back to back nelle due discese dei giorni scorsi. Attenzione a Mikaela Shiffrin, ottimamente comportatasi nel debuto alle gare veloci e oggi decisamente attesa a una prestazione di livello.
Studio Sci su Rai Sport a partire dalle 19.45 italiane, mentre la diretta della gara sarà su Rai Sport e su Eurosport.

Ordine di partenza SG femminile Lake Louise:

1. SCHNARF Johanna ITA
2. MIRADOLI Romane FRA
3. BRIGNONE Federica ITA
4. MARSAGLIA Francesca ITA
5. WEIRATHER Tina LIE
6. SCHMIDHOFER Nicole AUT
7. GUT Lara SUI
8. GOERGL Elisabeth AUT
9. HUETTER Cornelia AUT
10. GOGGIA Sofia ITA
11. ROSS Laurenne USA
12. SUTER Corinne SUI
13. REBENSBURG Viktoria GER
14. VENIER Stephanie AUT
15. KLING Kajsa SWE
16. FANCHINI Nadia ITA
17. STUHEC Ilka SLO
18. WORLEY Tessa FRA
19. SUTER Fabienne SUI
20. CURTONI Elena ITA
21. SIEBENHOFER Ramona AUT
22. PIOT Jennifer FRA
23. ORTLIEB Nina AUT
24. PUCHNER Mirjam AUT
25. COOK Stacey USA
26. FANCHINI Elena ITA
27. MOWINCKEL Ragnhild NOR
28. FEIERABEND Denise SUI
29. BAILET Margot FRA
30. MAIER Sabrina AUT
31. SHIFFRIN Mikaela USA
32. AGERER Lisa Magdalena ITA
33. MARNO Anna USA
34. GAUCHE Laura FRA
35. GASSLITTER Verena ITA
36. CRAWFORD Candace CAN
37. SMITH Leanne USA
38. WILES Jacqueline USA
39. HOFER Anna ITA
40. WENIG Michaela GER
41. KRIZOVA Klara CZE
42. GAUTHIER Tiffany FRA
43. TVIBERG Maria Therese NOR
44. TOMMY Mikaela CAN
45. GRENIER Valerie CAN
46. DORSCH Patrizia GER
47. LEDECKA Ester CZE
48. SCHEYER Christine AUT
49. NUFER Priska SUI
50. JOHNSON Breezy USA
51. DELAGO Nicol ITA
52. WEIDLE Kira GER
53. FLECKENSTEIN Stefanie CAN
54. MIKLOS Edit HUN
55. MCKENNIS Alice USA
56. COLETTI Alexandra MON

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment