Gare

SG Val d’Isère: Paris sul podio scandinavo

Dominik Paris inizia dove aveva terminato la stagione lo scoarso anno, ovvero sul podio. Nel superG della Val d’Isère, il forestale della Val d’Ultimo ha infatti concluso al terzo posto alle spalle della coppia norvegese  Kjetil Jansrud (15esima vittoria in carriera, la settima in superG) e Aksel Lund Svindal (67esimo podio in carriera) che toglie qualsiasi dubbio riguardo alla sua piena ripresa dopo l’incidente occorsogli l’anno scorso sulla Streif di Kitzbühel.
Paris è terzo a 41 centesimi e precede Carlo Janka per soli 3 centesimi e lo sloveno Bostjan Kline per 4.
Bella gara anche per Peter Fill che termina all’ottavo posto con 76 centesimi di ritardo da Jansrud.

Ski World Cup 2016-2017 Val d'Isere, France, 1/12/2016. Aksel Lund Svindal (Nor) photo by: Pentaphoto/Mateimage Alessandro Trovati.
Ski World Cup 2016-2017
Val d’Isere, France, 1/12/2016. Aksel Lund Svindal (Nor)
photo by: Pentaphoto/Mateimage Alessandro Trovati.

Grave errore per Christof Innerhofer che esce dal tracciato quando la sua gara era già compromessa, e sbaglia anche Mattia Casse che chiude fuori dalla zona punti. Bene invece Emanuele Buzzi, che mette in cascina un punto utile per la classifica. 42/o si piazza Guglielmo Bosca, 56/o Werner Heel, 59/o Henri Battilani. Fuori anche Matteo De Vettori.
La sfida a distanza tra Marcel Hirscher e Alexis Pinturault è stata vinta dall’austriaco che ha concluso 13esimo, mentre il francese non ha tagliato il traguardo.
Domani è in programma  la prima discesa stagionale, recupero di quella cancellata a Beaver Creek, come tutte le gare del week-end, e la sfida fra italiani e norvegesi sarà il leit motiv della giornata.
Si parte alle 10.45

Ordine d’arrivo SG maschile CdM Val d’Isère (Fra):
1 JANSRUD Kjetil NOR 1:21.66
2 SVINDAL Aksel Lund NOR 1:21.83 +0.17
3 PARIS Dominik ITA 1:22.07 +0.41
4 JANKA Carlo SUI 1:22.10 +0.44
5 KLINE Bostjan SLO 1:22.11 +0.45
6 FEUZ Beat SUI 1:22.37 +0.71
7 GANONG Travis USA 1:22.41 +0.75
8 FILL Peter ITA 1:22.42 +0.76
9 SANDER Andreas GER 1:22.57 +0.91
10 FRANZ Max AUT 1:22.79 +1.13
11 GUAY Erik CAN 1:22.83 +1.17
12 THEAUX Adrien FRA 1:22.85 +1.19
13 COOK Dustin CAN 1:22.88 +1.22
13 HIRSCHER Marcel AUT 1:22.88 +1.22
15 COCHRAN-SIEGLE Ryan USA 1:22.90 +1.24
16 SCHWEIGER Patrick AUT 1:22.94 +1.28
17 REICHELT Hannes AUT 1:22.98 +1.32
18 WEIBRECHT Andrew USA 1:23.06 +1.40
19 GIEZENDANNER Blaise FRA 1:23.12 +1.46
19 ROGER Brice FRA 1:23.12 +1.46
21 BAILET Matthieu FRA 1:23.21 +1.55
22 KILDE Aleksander Aamodt NOR 1:23.23 +1.57
23 MAYER Matthias AUT 1:23.25 +1.59
24 MUFFAT-JEANDET Victor FRA 1:23.26 +1.60
25 WEBER Ralph SUI 1:23.30 +1.64
26 DRESSEN Thomas GER 1:23.34 +1.68
27 KUENG Patrick SUI 1:23.41 +1.75
28 CLAREY Johan FRA 1:23.50 +1.84
29 LIGETY Ted USA 1:23.57 +1.91
30 BUZZI Emanuele ITA 1:23.60 +1.94

GLI ALTRI ITALIANI
42 BOSCA Guglielmo ITA 1:23.93 +2.27
44 CASSE Mattia ITA 1:24.00 +2.34
56 HEEL Werner ITA 1:25.28 +3.62
59 BATTILANI Henri ITA 1:25.52 +3.86
DE VETTORI Matteo ITA DNF
INNERHOFER Christof ITA DNF

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment