Gare

Silvia Bertagna conquista un posto in finale nel Big Air di Chur

Ottimo inizio di giornata per Silvia Bertagna, nel Big Air di apertura della stagione di Coppa del mondo a Chur. La 34enne di Castelrotto è riuscita ad infilarsi fra le top 8 del ranking, dopo i due turni di qualificazione e ad agganciare un posto per la Finale di questa sera.
La concorrenza sulla rampa era spietata con la russa Anastasia Tatalina a far registrare il miglior punteggio, grazie ad un eccellente primo jump che è stato valutato 94,50 punti dalla giuria.

Storia simile anche per la seconda classificata, la francese Tess Ledeux, con 94 punti, già al primo turno. Terza si è piazzata l’elvetica Sarah Hoefflin con 92,25, sempre al primo turno. Punteggi elevatissimi, dunque, e una situazione difficile per Bertagna, che al primo jump non era stata perfetta e si era fermata a 52,50.

Ma l’esperta azzurra ha saputo mantenere il sangue freddo e tornare in cima alla rampa per conquistarsi un eccellente 86,50, che le è valso il settimo posto finale e quindi l’accesso alla Big Final serale, dove si ripartirà da zero.

Tredicesima piazza per l’altra azzurra, Elisa Nakab, che comunque non è lontana dalle posizioni che contano. Per lei un ottimo primo jump da 76,75 punti, purtroppo non migliorato nella seconda run.

Classifica qualificazioni femminili BIG Air WC Chur (Sui):
1. Anastasia Tatalina RUS 94,50
2. Tess Ledeux FRA 94,00
3. Sarah Hoefflin SUI 92,25
4. Elena Gaskell CAN 90,25
5. Megan Oldham CAN 89,00
6. Giulia Tanno SUI 88,00
7. Silvia Bertagna ITA 86,50
8. Sandra Eie NOR 85,00

13. Elisa Nakab ITA 76,75 Bertagna Big Air Chur

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.