Gare

Simone Origone, quarto successo di fila in Coppa del Mondo

Simone Origone, quarto successo di fila in Coppa del Mondo. Con la velocità di 167.55 km/h, Simone Origone, nella gara di Idre in Svezia, conquista il quarto successo di fila in Coppa del Mondo.

Il supercampione valdostano dello sci velocità, impegnato nella prima delle tre gare di Idre che recuperava quella cancellata a Vars qualche settimana fa, ha messo in riga la concorrenza con 167,55 km/h che gli ha consentito di battere l’austriaco Manuel Kramer (battuto per soli 0,33 km/h) e il francese Simon Billy, terzo a a,77 km/h di differenza.

Per Simone si tratta della vittoria numero 47 della carriera che arriva dopo quelle stagionali di Salla (due) e Vars, con la quale allunga ulteriormente in classifica generale. Fino a toccare 500 punti, contro i 340 di Billy e i 300 di Kramer, quando mancano cinque prove alla conclusione.

Al via era presente anche Ivan Origone, piazzatosi al quinto posto con 165.18 km/h. La gara femminile è stata invece cancellata dalla giuria dopo una serie di ricorsi, in quanto si era formato un buco in traiettoria che era diventato rischioso per le concorrenti.

La gara verrà recuperata venerdì 6 marzo, insieme allo svolgimento del secondo appuntamento in programma, mentre sabato 7 marzo sarà il turno della terza prova.

Ordine d’arrivo gara-1 maschile Idre (Sve):
1 ORIGONE Simone 1979 ITA 167.55
2 KRAMER Manuel 1989 AUT 167.22
3 BILLY Simon 1991 FRA 165.77
4 SHUMILIN Mikhail 1985 RUS 165.57
5 ORIGONE Ivan 1987 ITA 165.18
6 FARRELL Jan 1983 GBR 164.51
7 ABRAHAMSSON Mats 1968 SWE 163.05
8 BACKLUND Erik 199 SWE 162.74
9 RIBBEGARDH Carl 1974 SWE 161.16
10 FOLDYNA Edvard 1989 CZE 161.06
Related News

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.