Gare

Skicross: Thanei settimo a Watles

L’ultima volta era stato Klotz a sfiorare il podio, in questa tappa invece è toccato a Stefan Thanei difendere i nostri colori, segno questo che pian piano si sta formando nella squadra un ottimo clima.  Nella prima gara di skicross a Watles, vicina a Malles lo splendido persorso italiano ha esaltato le qualità di Thanei che è riuscito ad arrivare alle soglie della finalissima, dovendosi poi accontentare della small final e del settimo posto conclusivo.
Rimane comunque il miglior risultato stagione per l’azzurro che alza l’asticella e si avvicina alle performances di Siegmar Klotz, vera sorpresa stagionale e oggi rimasto fuori dai turni di finale con il 35/o posto.
Klotz potrà rifarsi domani, nella seconda gara di Watles. Così come Marco Tomasi che si è fermato al 40/o posto.
La vittoria è andata ad Armin Niederer, svizzero, davanti al canadese Brady Leman e al francese Jean Frederic Chapuis.
Nella competizione femminile si è imposta la svedese Sandra Naeslund, davanti alla canadese Georgia Simmerling e alla tedesca Heidi Zacher. 16/a l’unica azzurra al via, Sabine Wolfsgruber.

Ordine d’arrivo SX maschile Watles:
1         NIEDERER Armin      1987      SUI              1000.00
2         LEMAN Brady      1986      CAN                   800.00
3         CHAPUIS Jean Frederic      1989      FRA              600.00
4         MIDOL Bastien      1990      FRA                   500.00
5         BOHNACKER Daniel      1990      GER              450.00
6         LENHERR Jonas      1989      SUI                   400.00
7         THANEI Stefan      1981      ITA                   360.00     
8         DRURY Kevin      1988      CAN                   320.00
9          FIVA Alex      1986      SUI                   290.00
10         BISCHOFBERGER Marc      1991      SUI              260.00

35         KLOTZ Siegmar      1987      ITA                   20.00     
40         TOMASI Marco      1987      ITA                   18.50   

Ordine d’arrivo SX femminile Watles :
1         NAESLUND Sandra      1996      SWE             1000.00
2         SIMMERLING Georgia      1989      CAN              800.00
3         ZACHER Heidi      1988      GER                   600.00
4         SMITH Fanny      1992      SUI                   500.00
5         THOMPSON Marielle      1992      CAN             450.00
6         PHELAN Brittany      1991      CAN             400.00
7         DAVID Ophelie      1976      FRA                   360.00
8         HOEIE GJEFSEN Marte      1989      NOR             320.00
9         MAIER Daniela      1996      GER                   290.00
10         RIEMEN-ZEREBECKA Karolina      1988      POL       260.00

16         WOLFSGRUBER Sabine      1993      ITA             150.00  

da fisi.org

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment