Gare

Slalom Levi: pioggia, nebbia, caldo ma bella neve

Sabato 16 novembre riprende la Coppa del mondo di sci alpino con uno slalom femminile (prima manche alle 10.15 e seconda alle 13.15, diretta tv Raisport ed Eurosport), seguito il giorno successivo dallo slalom maschile con gli stessi orari. Il meteo non sta riservando grandi giornate alle protagoniste del circuito, con pioggia e nebbia a farla da padrona, anche se il percorso di gara appare in buone condizioni. Sono cinque le azzurre presenti: Irene Curtoni, Chiara Costazza, Marta Bassino, Roberta Midali e Martina Peterlini, le quali non hanno potuto sinora sciare su una pista laterale rispetto al teatro di gara, naturalmente barrato per l’occasione. Confermata la sciata in pista della vigilia di venerdì, il meteo prevede per la gara femminile sole e temperature in aumento, con alta probabilità che gli organizzatori utilizzino sale, mentre per gli uomini (al via Manfred Moelgg, Stefano Gross, Fabian Bacher, Alex Vinatzer, Federico Liberatore e Simon Maurberger) il freddo dovrebbe aumentare. “Le ragazze si sono allenate con grande concentrazione e al tempo stesso serenità – spiega il capo allenatore Matteo Guadagnini –. Tecnicamente il gruppo sta crescendo e pure fra le giovani qualcosa in slalom qualcosa si sta muovendo. Possiamo aspettarci qualche risultato anche in Coppa Europa“.

Le parole di Chiara Costazza, che partirà in primo gruppo di merito: “Siamo arrivati in un posto che fatichiamo a riconoscere per la mancanza di neve, personalmente mi trovo meglio su questa neve un po’ bagnatina, meno aggressiva rispetto alla classica neve finlandese, e venerdì potremo valutare meglio la situazione con la classica sciata in pista. Il meteo non ci sta aiutando con questa pioggia, però c’è voglia di fare subito un buon risultato“.

Martina Peterlini: “Ci siamo allenate tre giorni in condizioni discrete, ha piovuto un po’ e ci siamo allenate sul sale, solo un giorno abbiamo avuto la possibilità di scendere su neve dura. Non vedo l’ora che inizi la stagione. Ho sciato abbastanza bene tutta l’estate, gli allenatori ci hanno preparato un bel programma di allenamento”.

Nel frattempo la Federazione Internazionale ha confermato l’appuntamento con la Coppa del mondo femminile sulla pista di Killington, negli Stati Uniti, dove si svolgeranno un gigante sabato 24 e uno slalom domenica 25 novembre.

Da fisi.org

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment