Gare

Slittino: Fischnaller sbanca a Park City

Il terzo posto ottenuto venerdì stava evidentement un po’ stretto a Dominik Fischnaller che oggi ha deciso di conquistare la vittoria nel budlelo di Park City. Il 23enne carabiniere di Rio di Pusteria ha conquistato il terzo successo della carriera con il tempo di 28″302 che gli ha permesso di precedere di appena 5 millesimi il russo Roman Repilov, terzo posto per il tedesco Andi Langenhan a 41 millesimi. Per l’Italia si tratta del trionfo numero 92 della storia nel singolo maschile, ma il primo in questo recente format introdotto dalla Federazione Internazionale, che consente a Dominik di recuperare prezioso terreno in classifica generale, dove agganvcia al quarto posto il russo Semen Pavlichenko con 315 punti, alle spalle del capofila Roman Repilov con 407, del tedesco Loch con 375 e dell’austriaco Kindl con 366.

Le donne sono invece scese in pista due volte, con il doppio successo della statunitense Erin Hamrin che ha preceduto nella classica prova con il tempo di 1’29″257 la connazionale Emily Sweeney di 127 millesimi, terza la canadese Alex Gugh a 327 millesimi. Undicesima Sandra Robatscher a 0″995, mentre Andrea Voetter è finita dodicesima a 1″122. Nella seconda occasione si è messa alle spalle sempre Sweeeney e Tajana Huefner, con Robatscher decima e Voetter dodicesima. La classifica premia ancora Huefner con 430 punti contro i 412 di Geisenberger e i 374 di Hamlin, Robatscher è quindicesima con 147.

Infine nel doppio gli inossidabili Oberstolz/Gruber hanno sfiorato il podio col quarto posto, distanti 119 millesimi dai tedeschi Eggert/Benecken che hanno preceduto i connazionali Wendl/Arlt e gli statunitensi Mortensen/Terdiman. La graduatoria vede Eggert/Benecken a quota 570 punti contro i 467 di Wendl/Arlt, Oberstolz/Gruber sono sesti con 266. La prossima tappa di coppa è prevista a Koenigssee.

Ordine d’arrivo sprint singolo maschile Park City (Usa):
1 ITA Fischnaller, Dominik 28.302
2 RUS Repilov, Roman +0.005
3 GER Langenhan, Andi +0.041
4 GER Loch, Felix +0.101
5 GER Palik, Ralf +0.143
6 USA West, Tucker +0.180
7 ITA Fischnaller, Kevin +0.195
8 USA Morris, Taylor Cloy +0.200
9 GER von Schleinitz, Julian +0.222
10 USA Mazdzer, Chris +0.302

Ordine d’arrivo sprint doppio maschile Park City (Usa):
1 GER Eggert, Toni/Benecken, Sascha 32.838
2 GER Wendl, Tobias/Arlt, Tobias +0.055
3 USA Mortensen, Matt/Terdiman, Jayson +0.100
4 ITA Oberstolz, Christian/Gruber, Patrick +0.119
5 RUS Bogdanov, Andrey/Medvedev, Andrey +0.146
6 GER Geueke, Robin Johannes/Gamm, David +0.184
7 LAT Sics, Andris/Sics, Juris +0.192
8 AUT Steu, Thomas/Koller, Lorenz +0.334
9 LAT Gudramovics, Oskars/Kalnins, Peteris +0.365
10 USA Krewson, Justin Garret/Sherk, Andrew +0.476

Ordine d’arrivo sprint singolo femminile Park City (Usa):
1 USA Hamlin, Erin 32.881
2 USA Sweeney, Emily +0.153
3 GER Huefner, Tatjana +0.159
4 USA Britcher, Summer +0.161
5 CAN Gough, Alex +0.181
6 GER Eitberger, Dajana +0.194
7 CAN McRae, Kimberley +0.233
8 GER Geisenberger, Natalie +0.270
9 USA Germaine, Raychel Michele +0.284
10 ITA Robatscher, Sandra +0.365

12 ITA Voetter, Andrea +0.407

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment