Gare

Snowboard: Visintin secondo con beffa

Arriva un podio con beffa per Omar Visntin nello snowboard d’apertura della Coppa del mondo sulla pista di Montafon, in Austria. Il 27enne altoatesino dell’Esercito, vincitore della sfera di cristallo nel 2013/14, si era aggiudicato la big final per quello che sarebbe stato il suo terzo successo della carriera (gli altri due arrivarono proprio nella località austriaca e ad Arcalis) approfittando dell’uscita di scena dello statunitense Hagen Kearney che fin a quel momento sembrava l’avversario più in forma. Invece, una volta conclusa la gara, la giuria ha rivisto il filmato di partenza verificando che il cancelletto di partenza di uno dei finalisti (l’australiano Alex Pullin) si era aperto con ritardo, ufficiliazzando la ripetizione della finale, mentre gli organizzatori stavano ormai provvedendo a effettuare le premiazioni. Visintin si è visto costretto a ritrovare la concentrazione e con una grande prova d’orgolio è finito ugualmente al secondo posto, dietro a Kearney e davanti a Pullin. Grande è stata la risposta dell’intera squadra italiana, che piazza anche Emanuel Perathoner al quinto posto, Lorenzo Sommariva al sesto e Luca Matteotti all’ottavo, eliminati al primo turno dell’eliminazione diretta Faibo Cordi, Tommaso Leoni e Michele Godino.

Rimane fuori dal podio invece Michela Moioli nella prova femminile. La bergamasca, detentrice del titolo, è stata eliminata in semifinale per il sesto posto conclusivo, ma avrà modo di rifarsi sin dal prossimo appuntamento fissato negli Stati Uniti a metà gennaio. Il succeso è andato all’australiana Belle Brockhoff sulla francese Chloe Trespeuch e la statunitense Lindsey Jacobellis.

Ordine d’arrivo SBX maschile Montafon (Aut):
1 KEARNEY Hagen 1991 USA 1000.00
2 VISINTIN Omar 1989 ITA 800.00
3 PULLIN Alex 1987 AUS 600.00
4 HUGHES Jarryd 1995 AUS 500.00
5 PERATHONER Emanuel 1986 ITA 450.00
6 SOMMARIVA Lorenzo 1993 ITA 400.00
7 HOLLAND Nate 1978 USA 360.00
8 MATTEOTTI Luca 1989 ITA 320.00
9 VAULTIER Pierre 1987 FRA 290.00
10 DEIBOLD Alex 1986 USA 260.00
11 SCHAIRER Markus 1987 AUT 240.00
12 HILL Kevin 1986 CAN 220.00
13 OLYUNIN Nikolay 1991 RUS 200.00
14 LINDFORS Anton 1991 FIN 180.00
15 BOLTON Cameron 1990 AUS 160.00

18 CORDI Fabio 1988 ITA 130.00
20 LEONI Tommaso 1991 ITA 110.00
28 GODINO Michele 1992 ITA 40.00

Ordine d’arrivo SBX femminile Montafon (Aut):
1 BROCKHOFF Belle 1993 AUS 1000.00
2 TRESPEUCH Chloe 1994 FRA 800.00
3 JACOBELLIS Lindsey 1985 USA 600.00
4 MOENNE LOCCOZ Nelly 1990 FRA 500.00
5 SAMKOVA Eva 1993 CZE 450.00
6 MOIOLI Michela 1995 ITA 400.00
7 BANKES Charlotte 1995 FRA 360.00
8 PAUL Kristina 1998 RUS 320.00
9 BRENNEMAN Carle 1989 CAN 290.00
10 JEKOVA Alexandra 1987 BUL 260.00
11 VASILTSOVA Mariya 1995 RUS 240.00
12 BERGERMANN Zoe 1994 CAN 220.00
13 GULINI Faye 1992 USA 200.00
14 HASLER Alexandra 1997 SUI 180.00
15 CLARK RIBEIRO Isabel 1976 BRA 160.00

23 BRUTTO Raffaella 1988 ITA 80.00

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment