Gare

Sofia Goggia: “Deciso, faccio sia superG che discesa”

Il settimo tempo ottenuto nella seconda prova della discesa di Garmisch riconsegna alla Coppa del mondo una Sofia Goggia serena e umile allo stesso tempo. La campionessa olimpica ha sciolto ogni dubbio e sarà al via sia del supergigante di domani che della discesa di domenica. “Oggi è andata bene – spiega Sofia -, sono partita per limare le linee che avevo studiato al video perchè giovedì ero stata volutamente molto larga. La progressione è proceduta nella maniera giusta, ho deciso di rientrare in gara perchè mi sento bene, non ho alcuna aspettativa in quanto mi mancano ancora dei chilometri. Allo stesso tempo sono pronta a gareggiare anche se non so quale posizione raggiungerò, accolgo qualsiasi piazzamento con serenità, prendo quello che viene a braccia aperte cercando di continuare la mia progressione con il piede e con lo sci. Credo sia l’atteggiamento giusto da tenere“. Il cambio di programma delle gare non sconvolge i suoi piani: “Partire con il supergigante anzichè la discesa forse è più tosto perchè in questo momento mi sento più a mio agio in discesa, forse è meglio in questo modo perchè almeno romperò il ghiaccio“.

Le parole di Federica Brignone dopo il ventottesimo tempo nella seconda prova della discesa femminile di Garmisch: “Oggi ho un po’ sbagliato sul piano – racconta la valdostana -, sono finita lunga fino ad aentrare nella neve fresca e così ho lasciato tanto tempo. Dopo la mia discesa secondo me la pista si è un po’ velocizzata nella parte alta. Nella parte bassa fatto buoni intermedi, domani il cambio di programma ci imporrà di cambiare un po’ tutto, la neve è dura e ci proverò al massimo, ci sarà tempo per pensare alla discesa“.