Gare

Sofia Goggia salta il superG: indolenzimento al ginocchio destro, pensando ai Mondiali

Sofia Goggia non prenderà parte al supergigante odierno di Coppa del mondo a cortina. La bergamasca presenta un leggero indolenzimentto al ginocchio destro (non quello infortunato nel corso della scorsa stagione) e ha deciso, in accordo con la Commissione Medica FISI, di non prendere precauzionalmente il via nella gara odierna, in vista dei Mondiali francesi che inizieranno lunedi 6 febbraio.

Nella seconda discesa di ieri era caduta poco distante dal traguardo, ma senza conseguenze.

Questa la nota della federazione ricevuta pochi minuti in zona riscaldamento e ricognizione. Per molti si tratterà di un colpo di grandissimo buon senso da parte della Regina che troppo spesso – per amor di causa sotto l’inno “Only the brave” – si è presentata al cancelletto rischiando qualcosina più del lecito

Le parole di Sofia: “Mi dispiace non essere in gara su una delle piste che più amo e davanti a tanti tifosi che sono venuti sino a Cortina a tifare per la nostra squadra – ha dichiarato Sofia -, ma dobbiamo tenere presente che l’obiettivo stagionale e’ rappresentato dalle gare di Meribel in programma fra due settimane e dovremo presentarci nelle migliori condizioni. Ci rivedremo in Francia”.. Sofia Goggia salta il superG

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment