Gare

Sofia Pizzato vince la discesa Fis di Santa Caterina valida per il GPI

Sofia Pizzato vince la discesa Fis di Santa Caterina valida per il GPI.
Continua la striscia positivi di risultati della veneta Sofia Pizzato, in forze all’Esercito, che oggi ha vinto a Santa Caterina la discesa libera valida per il GPI. La 24enne sorella di Matteo, Stefano e di Lucia, è partita col piedino giusto e oggi conquista la prima vittoria stagionale che arriva aggiungendo alla splendida prestazione quel pizzico di buona sorte che si ha quando chi ti segue dista soltanto un centesimo! Si tratta dell’andorrana Cande Moreno, mentre è di 28 centesimi il distacco inflitto alla commilitone Elena Dolmen, 25 anni di Auronzo che spera tanto in una nuova convocazione in Coppa dopo l’esordio (rimandato due volte per infortunio  nel ’19 e ’21) dopo l’esordio di Crans Montana del febbraio scorso.

È sempre sul pezzo anche la gardenese Teresa Runggaldier, oggi quinta  a mezzo secondo tondo, tondo, di pochissimo davanti a Sara Thaler e a Vicky Bernardi, con Monica Zanoner nona a +0,58! Per una discesa da un minuto e sei, i distacchi sono molto contenuti: ben 17 atlete racchiuse in un secondo e 30 in un secondo e mezzo.

Nella categoria Juniores del Grand Prix Italia il successo è andato all’altoatesina Sara Thaler dello Sci Club Gardena Raffeisen, sesta al traguardo, davanti alle emiliane Ludovica Righi (Sci Club Edelweiss, tredicesima assoluta) e Carlotta De Leonardis (Sestola, ventunesima assoluta). Nella categoria Aspiranti vittoria di giornata per Ludovica Righi davanti a Camilla Vanni (Druscié Cortina) e a Rita Granruaz (Amateur Ski Team Alta Badia). fia Pizzato vince 

La Classifica

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment