Gare

Sölden: otto gli azzurri convocati

Il direttore sportivo Massimo Rinaldi in accordo con l’allenatore responsabile Alessandro Serra ha convocato otto atleti per il gigante maschile di apertura della Coppa del mondo in programma a Soelden domenica 28 ottobre (prima manche ore 10, seconda manche alle ore 13 con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport e aggiornamenti radiofonici su RadioRai). Si tratta di Giulio Bosca, Luca De Aliprandini, Alex Hofer, Simon Maurberger, Manfred Moelgg (alla dodicesdima presenza in carriera sul Rettenbach), Roberto Nani, Riccardo Tonetti e Hannes Zingerle. Di seguito il bilancio degli azzurri sul ghiacciaio austriaco, dove l’Italia maschile vanta fra un secondo posto con Manfred Moelgg nel 2012 e un secondo posto con Massimiliano Blardone nel 2004.

BOSCA GIULIO
Esordio

DE ALIPRANDINI LUCA
23-10-2016 – 10°
25-10-2015 – Ritirato nella 1a manche
26-10-2014 – Ritirato nella 2a manche
27-10-2013 – Non qualificato per la 2a manche
28-10-2012 – Non qualificato per la 2a manche
23-10-2011 – Squalificato nella 1a manche

HOFER ALEX
Esordio

MAURBERGER SIMON
23-10-2016 – Non qualificato per la 2a manche
25-10-2015 – Non qualificato per la 2a manche
26-10-2014 – Non qualificato per la 2a manche

MOELGG MANFRED
23-10-2016 – Ritirato nella 2a manche
25-10-2015 – 23°
27-10-2013 – 25°
28-10-2012 – 2°
23-10-2011 – 17°
25-10-2009 – Ritirato nella 2a manche
26-10-2008 – 17°
28-10-2007 – 6°
23-10-2005 – Squalificato nella 2a manche
24-10-2004 – Ritirato nella 1a manche
26-10-2003 – Non qualificato per la 2a manche

NANI ROBERTO
23-10-2016 – 24°
25-10-2015 – 4°
26-10-2014 – 9°
27-10-2013 – Non qualificato per la 2a manche
28-10-2012 – 18°

TONETTI RICCARDO
23-10-2016 – Non qualificato per la 2a manche
25-10-2015 – Non qualificato per la 2a manche

ZINGERLE HANNES
Esordio

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment