Gare

Velociste Azzurre in pole per la seconda discesa a Lake Louise (20:30)

Velociste Azzurre in pole per la seconda discesa a Lake Louise (20:30).
Lake Louise secondo atto, scatta alle 20:30 un’altra discesa femminile quindi sulla medesima pista che ieri ci ha fatto sbarrare gli occhi per l’ennesimo exploit di Sofia Goggia.

Ma non solo lei. Proprio dopo la gara di ieri, crescono le emozioni in Casa Azzurra, perché l’intera squadra ha dato l’ennesima dimostrazione della sua forza.

Nadia Delago col sesto posto, ha raggiunto il suo best result di sempre e la sorella Nicol, ottava, ha dato netta dimostrazione che l’infortunio è solo un fastidioso ricordo.

Il 13esimo posto di Federica Brignone può essere ampiamente migliorato perché l’Azzurra ha commesso una sbavatura proprio nel tratto più tecnico in teoria quello a lei più congeniale.

Dobbiamo poi fare conto su Francesca Marsaglia ed  Elena Curtoni che sanno certamente esprimersi meglio rispetto a ieri. Un po’ più complicato, invece, per Roberta Melesi e Karoline Pichler perché partendo con numeri alti la pista non è certo la stessa che affrontano le prime.

Ad ogni modo oggi le condizioni sono un po’ diverse rispetto a ieri. Il cielo è coperto e la luce molto piatta, con un freddo che or ora tocca i -14 gradi. Questo non ha convinto i tifosi a starsene al caldo, perché c’è un gran bel movimento.

Sofia scenderà col 5, Fede con l’8 seguita da Nadia 10, Nicol 12. Elena 17, Franci 23, Roby 42 e Karoline 51.

La gara è trasmessa in diretta su raiSport ed Eurosport, anche in streaming sui rispettivi canali. Velociste Azzurre in pole

ORDINE DI PARTENZA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.