FUNITEK Srl

Indirizzo: Via Generale Dalla Chiesa 21 36075 Montecchio Maggiore
Email: info@funitek.com
Tel.: 0444607545 - FAX: 0444496001
Sito Web: www.funitek.com
Attività: Sistemi elettrici ed elettronici di controllo impianti a fune

Referente Aziendale: Franco Boscolo
La Funitek di Montecchio Maggiore (Vicenza) consolida, grazie alla partnership con Doppelmayr Italia, la propria leadership di mercato nel settore dell’ attivazione e dell’ automazione degli impianti a fune con una serie di nuove realizzazioni molto importanti nel panorama italiano. Ricordiamo gli ultimi prestigiosi impianti realizzati quali: Funivie Monte Bianco, Funifor ad Alba Canazei, nonché la 15 posti Belvedere a Plan de Corones. Funitek negli ultimi anni si è specializzata, inoltre, nelle revisioni elettriche di impianti esistenti, con particolare attenzione ai costi di intervento. Tutto ciò deriva da una attenta analisi delle apparecchiature elettriche da sostituire, valutando con consapevolezza le parti che ancora possono essere riutilizzate. Molte volte, infatti, è possibile recuperare parti di impianto ed effettuare una revisione, anche «in loco», riducendo notevolmente l’entità degli investimenti da effettuare. Funitek applica sulle nuove apparecchiature in produzione le nuove norme Europee EN 13243:2015, includendo nell’up-grade, l’installazione di componenti certificati facilmente reperibili sul mercato e non di proprietà.

Sui nuovi impianti propone la novità del circuito di sicurezza selettivo, con possibilità di escludere ogni singolo sostegno (con guasto) e proseguire il servizio. Il radiocomando in linea per il servizio di manutenzione è oramai una installazione di serie visti i notevoli vantaggi dal punto di vista della sicurezza e risparmio economico durante l’utilizzo. Anche i messaggi vocali multilingue in linea hanno riscosso il previsto successo, con applicazione su tutti gli impianti oltre all’up-grade su esistenti. L’andamento dell’anno in corso si presenta sicuramente positivo con una lunga serie di ordini in essere e altri in attesa di definizione. A consolidare la fiducia da parte dei clienti una serie di commesse già in ordine per il 2017. Il merito è senz’altro della elevata affidabilità del prodotto e il servizio di assistenza clienti pronto, professionale ed affidabile, nonché la grande disponibilità di ricambi anche di impianti esistenti. Nel mese di giugno 2016, in collaborazione con la regione Valle D’Aosta e organizzato dall’Ingegner Zoppo, i tecnici Funitek sono stati relatori a un convegno in merito ai cambiamenti elettrici relativi alla nuova norma 13243:2015; norma che già Funitek applica già sugli impianti di nuova realizzazione.
www.funitek.com Il successo di Funitek
tra innovazione e affidabilità
IMPIANTI IN REALIZZAZIONE NEL 2016
• 4 CLD Residenza (Pampeago) Soc. ITAP
• 10 MGD Klausberg (Valle Aurina)
• 8 MGD Pradel Salei (SITC)
• 6 MGD Buffaure (Funivie Buffaure)
• 4 CLD Paolina + intermedia (Carezza)
• SA 4Bontadini (Cervino Spa)
• 4 CLD Fontane-Vetta (SITAS Livigno)
• SA 4 Blesaccia 2 (Carosello 3000 Livigno)
• 4 CLF Campo Scuola <(Livigno)
• SA 6Plateau (Valdaora)
• 4 CLD Vallaccia (Mottolino Livigno)
• Funicolare Rocca di Papa
• Funivia Fondovalle
• Funivia Bar Cenisio lFunivia Verano
• Funivia Gorraz-Grand Grimod (Pila Spa)
• Funivia San Marino
• 1SL Belamont (Civetta)
• 3CLF Lac Salin (Carosello 3000 Livigno)
• 1 SL Franzin (Carezza)
• 1SL Antermoia l1SL Anger
• 3CLF Mastellina-Bassetta del Vigo (Folgarida)
• 4CLF Saroden (Pejo)
La Funitek di Montecchio Maggiore (Vicenza) consolida, grazie alla partnership con Doppelmayr Italia, la propria leadership di mercato nel settore dell’ attivazione e dell’ automazione degli impianti a fune con una serie di nuove realizzazioni molto importanti nel panorama italiano. Ricordiamo gli ultimi prestigiosi impianti realizzati quali: Funivie Monte Bianco, Funifor ad Alba Canazei, nonché la 15 posti Belvedere a Plan de Corones. Funitek negli ultimi anni si è specializzata, inoltre, nelle revisioni elettriche di impianti esistenti, con particolare attenzione ai costi di intervento. Tutto ciò deriva da una attenta analisi delle apparecchiature elettriche da sostituire, valutando con consapevolezza le parti che ancora possono essere riutilizzate. Molte volte, infatti, è possibile recuperare parti di impianto ed effettuare una revisione, anche «in loco», riducendo notevolmente l’entità degli investimenti da effettuare. Funitek applica sulle nuove apparecchiature in produzione le nuove norme Europee EN 13243:2015, includendo nell’up-grade, l’installazione di componenti certificati facilmente reperibili sul mercato e non di proprietà.

Sui nuovi impianti propone la novità del circuito di sicurezza selettivo, con possibilità di escludere ogni singolo sostegno (con guasto) e proseguire il servizio. Il radiocomando in linea per il servizio di manutenzione è oramai una installazione di serie visti i notevoli vantaggi dal punto di vista della sicurezza e risparmio economico durante l’utilizzo. Anche i messaggi vocali multilingue in linea hanno riscosso il previsto successo, con applicazione su tutti gli impianti oltre all’up-grade su esistenti. L’andamento dell’anno in corso si presenta sicuramente positivo con una lunga serie di ordini in essere e altri in attesa di definizione. A consolidare la fiducia da parte dei clienti una serie di commesse già in ordine per il 2017. Il merito è senz’altro della elevata affidabilità del prodotto e il servizio di assistenza clienti pronto, professionale ed affidabile, nonché la grande disponibilità di ricambi anche di impianti esistenti. Nel mese di giugno 2016, in collaborazione con la regione Valle D’Aosta e organizzato dall’Ingegner Zoppo, i tecnici Funitek sono stati relatori a un convegno in merito ai cambiamenti elettrici relativi alla nuova norma 13243:2015; norma che già Funitek applica già sugli impianti di nuova realizzazione.
www.funitek.com Il successo di Funitek
tra innovazione e affidabilità
IMPIANTI IN REALIZZAZIONE NEL 2016
• 4 CLD Residenza (Pampeago) Soc. ITAP
• 10 MGD Klausberg (Valle Aurina)
• 8 MGD Pradel Salei (SITC)
• 6 MGD Buffaure (Funivie Buffaure)
• 4 CLD Paolina + intermedia (Carezza)
• SA 4Bontadini (Cervino Spa)
• 4 CLD Fontane-Vetta (SITAS Livigno)
• SA 4 Blesaccia 2 (Carosello 3000 Livigno)
• 4 CLF Campo Scuola <(Livigno)
• SA 6Plateau (Valdaora)
• 4 CLD Vallaccia (Mottolino Livigno)
• Funicolare Rocca di Papa
• Funivia Fondovalle
• Funivia Bar Cenisio lFunivia Verano
• Funivia Gorraz-Grand Grimod (Pila Spa)
• Funivia San Marino
• 1SL Belamont (Civetta)
• 3CLF Lac Salin (Carosello 3000 Livigno)
• 1 SL Franzin (Carezza)
• 1SL Antermoia l1SL Anger
• 3CLF Mastellina-Bassetta del Vigo (Folgarida)
• 4CLF Saroden (Pejo)
La Funitek di Montecchio Maggiore (Vicenza) consolida, grazie alla partnership con Doppelmayr Italia, la propria leadership di mercato nel settore dell’ attivazione e dell’ automazione degli impianti a fune con una serie di nuove realizzazioni molto importanti nel panorama italiano. Ricordiamo gli ultimi prestigiosi impianti realizzati quali: Funivie Monte Bianco, Funifor ad Alba Canazei, nonché la 15 posti Belvedere a Plan de Corones. Funitek negli ultimi anni si è specializzata, inoltre, nelle revisioni elettriche di impianti esistenti, con particolare attenzione ai costi di intervento. Tutto ciò deriva da una attenta analisi delle apparecchiature elettriche da sostituire, valutando con consapevolezza le parti che ancora possono essere riutilizzate. Molte volte, infatti, è possibile recuperare parti di impianto ed effettuare una revisione, anche «in loco», riducendo notevolmente l’entità degli investimenti da effettuare. Funitek applica sulle nuove apparecchiature in produzione le nuove norme Europee EN 13243:2015, includendo nell’up-grade, l’installazione di componenti certificati facilmente reperibili sul mercato e non di proprietà.

Sui nuovi impianti propone la novità del circuito di sicurezza selettivo, con possibilità di escludere ogni singolo sostegno (con guasto) e proseguire il servizio. Il radiocomando in linea per il servizio di manutenzione è oramai una installazione di serie visti i notevoli vantaggi dal punto di vista della sicurezza e risparmio economico durante l’utilizzo. Anche i messaggi vocali multilingue in linea hanno riscosso il previsto successo, con applicazione su tutti gli impianti oltre all’up-grade su esistenti. L’andamento dell’anno in corso si presenta sicuramente positivo con una lunga serie di ordini in essere e altri in attesa di definizione. A consolidare la fiducia da parte dei clienti una serie di commesse già in ordine per il 2017. Il merito è senz’altro della elevata affidabilità del prodotto e il servizio di assistenza clienti pronto, professionale ed affidabile, nonché la grande disponibilità di ricambi anche di impianti esistenti. Nel mese di giugno 2016, in collaborazione con la regione Valle D’Aosta e organizzato dall’Ingegner Zoppo, i tecnici Funitek sono stati relatori a un convegno in merito ai cambiamenti elettrici relativi alla nuova norma 13243:2015; norma che già Funitek applica già sugli impianti di nuova realizzazione.
www.funitek.com Il successo di Funitek
tra innovazione e affidabilità
IMPIANTI IN REALIZZAZIONE NEL 2016
• 4 CLD Residenza (Pampeago) Soc. ITAP
• 10 MGD Klausberg (Valle Aurina)
• 8 MGD Pradel Salei (SITC)
• 6 MGD Buffaure (Funivie Buffaure)
• 4 CLD Paolina + intermedia (Carezza)
• SA 4Bontadini (Cervino Spa)
• 4 CLD Fontane-Vetta (SITAS Livigno)
• SA 4 Blesaccia 2 (Carosello 3000 Livigno)
• 4 CLF Campo Scuola <(Livigno)
• SA 6Plateau (Valdaora)
• 4 CLD Vallaccia (Mottolino Livigno)
• Funicolare Rocca di Papa
• Funivia Fondovalle
• Funivia Bar Cenisio lFunivia Verano
• Funivia Gorraz-Grand Grimod (Pila Spa)
• Funivia San Marino
• 1SL Belamont (Civetta)
• 3CLF Lac Salin (Carosello 3000 Livigno)
• 1 SL Franzin (Carezza)
• 1SL Antermoia l1SL Anger
• 3CLF Mastellina-Bassetta del Vigo (Folgarida)
• 4CLF Saroden (Pejo)
La Funitek di Montecchio Maggiore (Vicenza) consolida, grazie alla partnership con Doppelmayr Italia, la propria leadership di mercato nel settore dell’ attivazione e dell’ automazione degli impianti a fune con una serie di nuove realizzazioni molto importanti nel panorama italiano. Ricordiamo gli ultimi prestigiosi impianti realizzati quali: Funivie Monte Bianco, Funifor ad Alba Canazei, nonché la 15 posti Belvedere a Plan de Corones. Funitek negli ultimi anni si è specializzata, inoltre, nelle revisioni elettriche di impianti esistenti, con particolare attenzione ai costi di intervento. Tutto ciò deriva da una attenta analisi delle apparecchiature elettriche da sostituire, valutando con consapevolezza le parti che ancora possono essere riutilizzate. Molte volte, infatti, è possibile recuperare parti di impianto ed effettuare una revisione, anche «in loco», riducendo notevolmente l’entità degli investimenti da effettuare. Funitek applica sulle nuove apparecchiature in produzione le nuove norme Europee EN 13243:2015, includendo nell’up-grade, l’installazione di componenti certificati facilmente reperibili sul mercato e non di proprietà.

Sui nuovi impianti propone la novità del circuito di sicurezza selettivo, con possibilità di escludere ogni singolo sostegno (con guasto) e proseguire il servizio. Il radiocomando in linea per il servizio di manutenzione è oramai una installazione di serie visti i notevoli vantaggi dal punto di vista della sicurezza e risparmio economico durante l’utilizzo. Anche i messaggi vocali multilingue in linea hanno riscosso il previsto successo, con applicazione su tutti gli impianti oltre all’up-grade su esistenti. L’andamento dell’anno in corso si presenta sicuramente positivo con una lunga serie di ordini in essere e altri in attesa di definizione. A consolidare la fiducia da parte dei clienti una serie di commesse già in ordine per il 2017. Il merito è senz’altro della elevata affidabilità del prodotto e il servizio di assistenza clienti pronto, professionale ed affidabile, nonché la grande disponibilità di ricambi anche di impianti esistenti. Nel mese di giugno 2016, in collaborazione con la regione Valle D’Aosta e organizzato dall’Ingegner Zoppo, i tecnici Funitek sono stati relatori a un convegno in merito ai cambiamenti elettrici relativi alla nuova norma 13243:2015; norma che già Funitek applica già sugli impianti di nuova realizzazione.
www.funitek.com Il successo di Funitek
tra innovazione e affidabilità
IMPIANTI IN REALIZZAZIONE NEL 2016
• 4 CLD Residenza (Pampeago) Soc. ITAP
• 10 MGD Klausberg (Valle Aurina)
• 8 MGD Pradel Salei (SITC)
• 6 MGD Buffaure (Funivie Buffaure)
• 4 CLD Paolina + intermedia (Carezza)
• SA 4Bontadini (Cervino Spa)
• 4 CLD Fontane-Vetta (SITAS Livigno)
• SA 4 Blesaccia 2 (Carosello 3000 Livigno)
• 4 CLF Campo Scuola <(Livigno)
• SA 6Plateau (Valdaora)
• 4 CLD Vallaccia (Mottolino Livigno)
• Funicolare Rocca di Papa
• Funivia Fondovalle
• Funivia Bar Cenisio lFunivia Verano
• Funivia Gorraz-Grand Grimod (Pila Spa)
• Funivia San Marino
• 1SL Belamont (Civetta)
• 3CLF Lac Salin (Carosello 3000 Livigno)
• 1 SL Franzin (Carezza)
• 1SL Antermoia l1SL Anger
• 3CLF Mastellina-Bassetta del Vigo (Folgarida)
• 4CLF Saroden (Pejo)

Rubrica Aziende

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | 0 | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9