Notizie

49 esimo Campionato italiano maestri

Il 49° Campionato Italiano Maestri si è concluso oggi, 16 aprile 2015, all’Aprica (SO). Nella  nota  località  lombarda  si  sono  ritrovati  oltre  100  professionisti  della  neve  che,  per l’occasione, sono giunti un po’ da tutta Italia. Si è trattato di un evento, come nella tradizione dello storico Campionato di categoria, contraddistinto della sana competizione (elevato il livello tecnico dei partecipanti), ma anche del divertimento e dalla voglia di condividere la passione per gli  sport  della  neve.  AMSI,  Associazione  Maestri  Sci  Italiani,  intende  ringraziare  la  Scuola  Sci  Snowboard  Aprica,  e  tutta  la  comunità  aprichese,  per  l’ottima  organizzazione  e  per  il  supporto  dato per il Campionato.

 49° CAMPIONATO ITALIANO MAESTRI DI SCI ALPINO

I TITOLI ITALIANI ASSEGNATI

Podio Femminile – Slalom Gigante (tempi corretti)

1. DELLA MORETTA Erica – Scuola Sci e Snowboard Aprica – TITOLO ITALIANO

2.  BARUZZO Claudia – Scuola Sci Sansicario Action 

3. GERMANI Irina – Scuola Sci Azzurra Cortina

 

Podio Maschile – Slalom Gigante (tempi corretti)

 1. OBERLECHNER Hermann – Scuola Sci Speikboden – TITOLO ITALIANO

 2. PLUNGER Guenther – Scuola Sci Merano 2000

 3. BORSATTI Ernesto – Libero Professionista

 

Podio Femminile – Slalom Gigante (tempi effettivi)

 1. BARUZZO Claudia – Scuola Sci Sansicario Action

 2. SOMMARIVA Arianna – Scuola Sci Limone

 3.  MEZZACASA Beatrice – Scuola Sci Azzurra Cortina

 

Podio Maschile – Slalom Gigante (tempi effettivi)

 1. SENONER Jonas – Scuola Sci Selva Val Gardena

 2. PLUNGER Guenther – Scuola Sci Merano 2000

 3. CREPAZ Davide – Scuola Sci e Snowboard Arabba

 

PODIO SCUOLE (SOMMA TEMPI SLALOM GIGANTE)

1. Scuola Sci Selva Val Gardena – TITOLO ITALIANO SCUOLE SCI

2. Scuola Sci e Snowboard Aprica

3. Scuola Sci Azzurra Cortina

 

La dichiarazione del presidente AMSI Maurizio Bonelli:
“Terminiamo oggi il 49° campionato italiano maestri. Una grande manifestazione, non tanto per i numeri dei partecipanti, ma certamente per il livello espresso dai maestri in pista. Hanno preso parte  infatti  le  Scuole  Sci  più  importanti  d’Italia,  dalla  Val  Gardena  fino  alla  Valle  d’Aosta  ed  è stata anche l’occasione per passare insieme momenti di svago dopo la stagione invernale, come ad  esempio  nella  giornata  di  ieri  quando  tutti  hanno  preso  parte  a  una  divertente  caccia  al tesoro.  Archiviamo  questo  Campionato  e  da  domani  apriamo  pagina  sulla  nuova  edizione,  la cinquantesima, che avrà luogo a Roccaraso e che sarà particolare. Nella località abruzzese siamo certi,  come  è  avvenuto  qui  in  Aprica  con  il  supporto  del  direttore  della  Scuola  Sci,  Fabrizio Ricetti, del presidente AMSI Lombardia, Luciano Stampa, e del sindaco, dott.sa Carla Cioccarelli, il sostegno sarà importante e all’altezza della situazione

Il Campionato Maestri
Il Campionato Italiano Maestri è un appuntamento prestigioso, dalla forte tradizione e che nella sua storia ha visto sfilare tanti campioni della neve che hanno sposato il marchio Scuola Italiana Sci.  Come  ad  esempio  Zeno  Colò,  Giuseppe  Compagnoni,  Italo  Soldà,  Gerhard    Königsrainer, Kristian  Ghedina  per  lo  sci  alpino,  o  Renzo  Chiocchetti,  Angelo  Carrara,  Maria  Canins  nello  sci nordico, o Lidia Trettel e il compianto Davide Marciandi nello snowboard. Fin dalle prime edizioni, ormai  risalenti  a  oltre  40anni  fa,  l’evento  ha  saputo  coniugare  al  meglio      sport,  sana competizione e divertimento. E ancora oggi questa manifestazione consente ad  amici (prima che colleghi) di passare qualche giorno insieme al termine della stagione  invernale. Da sempre, poi, c’è  la  voglia  di  sfidarsi,  giovani  generazioni  contro  quelle  più  "esperte",  con  confronti  che (spesso) sono annunciati con largo anticipo.

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment