Notizie

Al GP Giovanissimi il Sai Napoli prima scuola: Alfonso Trilli: “Il buon lavoro paga sempre!”

Al GP Giovanissimi il Sai Napoli prima scuola: Alfonso Trilli: “Il buon lavoro paga sempre!”.
Si è appena concluso il gran premio giovanissimi che si è tenuto nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 marzo sulle nevi di Tarvisio. Due giorni di intense gare di GS e speed track challenge per i nostri baby e cuccioli.

Il SAI Napoli ha rappresentato la scuola di Sci Monte Pollino durante tutta la manifestazione che grazie ai risultati individuali ottenuti, si è classificata prima scuola di sci a livello nazionale.

Il miglior risultato della compagine campana è stato ottenuto da Lorenzo D’Acunto che ha vinto una medaglia d’argento classificandosi secondo nella categoria Cuccioli 1 maschile, a soli quattro decimi dalla medaglia d’oro.

Un ottimo risultato anche per Laura Giacomelli Grande, cuccioli 2 femminile che si classifica quarta nella sua categoria.
Eccezionale performance anche di Beatrice Torino, settima classificata, baby2 femminile.

Ettore Ruggiero, 11esimo,baby 2 maschile; Matteo Bevilacqua, cuccioli 2 maschile 11 esimo, 15esimo Giovanni Rossiello.
Ottimi piazzamenti per tutto il resto della squadra, che qui a Tarvisio è arrivata al completo: 28 baby/cuccioli qualificati
7 piazzati a premiazione (nei 15).

Ricordiamo che la vulcano ski Race è il ramo agonistico del famoso sci Club Sai Napoli presieduto da MASSIMO ALBORA, capitanato dal D.T Ferdinando Fossati dove, Alfonso Trilli è responsabile di categoria pulcini e coordina ANDREA BETTINI e LUCA FATTORI che allenano insieme a lui.

Queste le parole di Trilli:”Un ringraziamento speciale a tutto lo staff, a tutta la squadra del mio sci club per la collaborazione sempre avvenuta, sia in pista che nel lavoro “sporco” dietro le quinte dello ski room. Un grazie particolare ad Andrea e a Luca che mi appoggiano e supportano in qualsiasi decisione e che lavorano sempre senza mai risparmiarsi. Un ringraziamento anche ai bambini, e ai rispettivi genitori, per l’impegno e la determinazione con il quale affrontano queste nuove esperienze dando sempre il 100%”. Al GP Giovanissimi il Al GP Giovanissimi il

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment