Notizie

Anche Tomba e Roda alla festa di Zeno Colò. La diretta alle 17

È in pieno svolgimento la festa dedicata ai 100 anni di Zeno Colò che vede la presenza anche di Alberto Tomba e Flavio Roda. Dall’Abetone è prevista anche la diretta alle 17:00 seguendo questo LINK

Sono state organizzati diversi eventi dal Comune di Abetone-Cutigliano e la società Abetone Funivie. Una mostra di articoli e fotografie sulla straordinaria carriera del campione (a Palazzo dei Capitani in Cutigliano). Ll’arrivo della corsa podistica Pistoia-Abetone a lui intitolata, l’emissione di un francobollo commemorativo. Una messa sul Monte Gomito e un monologo a ricordo della sua figura presso la Scuola Norma Cosetto.

Zeno Colò è il primo grande campione che lo sci italiano ricordi. Nato a Cutigliano (Pt), perse gran parte della propria carriera agonistica a causa del secondo conflitto mondiale nonostante fosse entrato in nazionale a soli 15 anni.

Riprese l’attività agonistica all’età di 27 anni e stabilì immediatamente il record del mondo di chilometro lanciato con 160 km/h senza casco e utilizzando sci di legno, grazie alla posizione a “uovo” da lui inventata, che ha fatto la storia della velocità.

Prese parte ai Mondiali di Aspen del 1950 nei quali vinse la prima medaglia d’oro della storia per l’Italia in discesa, doppiandola in gigante e fu argento in slalom.

Due anni dopo, nelle Olimpiadi di Oslo, si ripetè in discesa nella gara che ai tempi valeva anche come Mondiale. E collezionò complessivamente 29 medaglie ai Campionati Italiani (19 ori, 3 argenti e 6 bronzi) fra discesa, slalom, gigante e combinata. Anche Tomba e Roda Colò

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.